/
INTERVISTA

Greta Luciano: Inizia l’era dei nuovi talenti

Spread the love

Cosa ti ha spinto a fare la modella. Era già̀ un tuo sogno da bambina?

  • Mi ha spinto il fatto che ho sempre voluto esserlo, mi piace stare davanti all’obiettivo. Si! è sempre stato un sogno da quando ero una bambina.

Qual è per te un capo indispensabile in questo periodo?

  • Un capo indispensabile in questo periodo è il cappotto, ne ho di vari colori e di varie lunghezze e vari modelli, in base alla moda e in base al mio umore indosso quello che più mi piace.

Quali sono i colori che indossi di più?

-In questo periodo indosso molto il glicine è il blu elettrico.
Il glicine min piace insieme al il bianco o un marrone castagna o ancora un beige/ panna, il blu elettrico insieme ad un azzurro polvere, indosso a volte anche il rosso con il blu oppure il grigio con un kaky.

Qual è la tua icona moda o fonte di ispirazione?

  • L’attrice Audrey Hepburn e Coco Shanel stilista.
    Coco Chanel perché la sua capacità di assemblare alla moda femminile elementi della moda maschile e quindi rendendo la donna androgena mi piace molto e si avvicina ad alcuni lati del mio carattere.
    Audrey Hepburn è incantevole con qualsiasi capo che ha indossato, l’ho sempre ammirata da bambina è tuttora è la mia fonte di ispirazione, è elegante, e ha una bellezza disarmante e non ha ritocchi come oramai siamo abituati alle bellezze di oggi. Per quanto riguarda un ispirazione ad essere sempre me stessa allora è la grana Sophia Loren che ci insegna al meglio questo.

Che sensazioni hai provato durante il tuo primo servizio fotografico?

  • In quel momento mi sono immedesimata quindi creavo movenze e pose di dive bellissime e la sensazione è stata molto piacevole.

Una domanda frivola. Qual è il tuo outfit preferito?

-outif preferito è un dolcevita caldo e comodo con gonna apparisce e stivali con tacco basso oppure sempre dolcevita con pantalone e scarpa bassa a volte aggiungo una giacca preziosa, con cappotto e borsa vistoso.In estate il mio outfit preferito sono i tubini di tutti i colori e sandali alti o bassi ma particolari.

In un mondo sempre + social Quale il tuo rapporto con instagram?

  • Ho un buon rapporto con i social. Mi piace avere contatti virtuali che poi potrebbero in qualsiasi momento diventare più veritiero e collaborativi.

Come donna e come modella come ti definisci?

-Come donna mi definisco intelligente. Sono una che non le manda a dire soprattutto ironicamente sono diafana e si intuisce tutto.
Come modella mi dicono spesso che sono sensuale distinta da uno o più aspetti pregevoli e non facilmente imitabili che affascino.
Sono sempre esigente pragmatica devo vivere con un obbiettivo e lo devo raggiungere per sentirmi soddisfatta e viva, ho molte sfaccettature, sono cinica eclettica, carismatica, empatia, galvanizzante, goliardica, estemporanea, umile a volte satirica, dispotica e tiranna.

Che importanza dai hai social network?

-Do molta importanza, è una fonte di contatti nuovi, da lì ho conosciuto e ho vissuto il mio percorso artistico è ancora lo sto percorrendo, una cosa importante i social network vanno usati con la testa, la vita va vissuta con la testa. Personalmente mi si è aperto un mondo nuovo bellissimo da quando ho i social network.

Cosa ti piace e cosa non ti piace della moda?

-Quello che non mi piace sono le altezze e le taglie standard delle modelle, sono Contenta per le curvy che hanno avuto il loro momento finalmente di gloria.
Quello che mi piace eh l’impatto importantissimo della nostra vita quotidiana, ti cuce addosso quello che sei o che vorresti essere.

C’è un fotografo con cui vorresti lavorare?

Tra i 10 fotografi più famosi del mondo mi soffermo su 3 nomi Annie Lebovitz, Mario Testino, Oliviero Toscani, sto valutando dei bravissimi fotografi anche tra i miei contatti,il mio fotografo preferito in assoluto da molti anni è Francesco Caruso con lui lavorerei tutti i giorni. Praticamente ne ho più di uno.

Modelle e Fotomodelle: quanto conta l’aspetto fisico e quanto invece quello caratteriale per il successo in questo lavoro?

-L’aspetto fisico conta moltissimo sicuramente a primo impatto il carattere serve sempre nella vita in qualsiasi situazione, va per la maggiore l’aspetto fisico sicuramente senza ombra di dubbio.

Rimanendo nella moda settore quali sono i tuoi progetto per il futuro?

-Non è un progetto per ora e mi piacerebbe che lo diventasse, sfilare per i più grandi della moda con il mio 1:72 con il tacco, avere l’opportunità come lo hanno avuto le curvy. Altro progetto essere su i più illustri Magazine di tutto il mondo.

Ultima domanda il senso della vita? Sembrerà una risposta scontata ma non lo è, Il senso della vita è essere quello che tu vuoi essere per te stesso e non quello che vogliono gli altri allora essere se stessi vuol dire vivere con un senso.

0 commenti su “Greta Luciano: Inizia l’era dei nuovi talenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: