La first lady guatemalteca Patricia Marroqui bacia il 10enne Abner Raul dopo che si è ricongiunto con la sua famiglia. “Alcuni mesi fa, il governo guatemalteco ha ricevuto critiche su come inizialmente ha gestito queste separazioni, quindi questa settimana ha cercato di mostrare un ruolo più attivo e positivo nel reinserimento dei suoi cittadini dopo la deportazione dagli Stati Uniti”, ha detto Moore.