Sessanta borse di studio per i master di Domus Academy

Sessanta borse di studio per partecipare ai master in partenza a settembre 2019. quesrto quando pubblicato dal sole 24 ore. A offrirle è Domus Academy, in collaborazione con alcune aziende e marchi del settore moda-design-tecnologia. Come Maison Margiela, Bulgari, Vogue, Ibm, Natuzzi, Nemo, Kartell.

Per ottenere le borse di studio non basta candidarsi, ma bisogna vincere una delle dodici competition che Domus Academy ha organizzato per i dodici master in partenza. I primi tre classificati in ciascuna delle competizioni avranno l’opportunità di avere uno sconto del 60%, del 50% e del 40% sul costo totale della retta; due persone verranno poi insignite della “menzione speciale” che darà diritto a un taglio della retta del 20 per cento.

I master orientati in modo specifico alla formazione di professionisti da inserire nel settore moda-lusso sono quattro: Fashion Design; Fashion Management; Fashion Styling& Visual Merchandising; Luxury Brand Management.

La competizione per ottenere una delle borse di studio in palio per il master di Fashion Design si intitola “You are the talent” ed è realizzata in collaborazione con Vogue Talents. Premierà le collezioni in grado di esprimere un personale punto di vista sulla moda, con propri riferimenti artistici, sociali e culturali, tenendo conto dei valori di sostenibilità e innovazione.

È sempre in collaborazione con Vogue Talents la competition legata al master in Fashion Styling&Visual Merchandising: si intitola “Fashion Brand Communicator” e prevede la redazione di una proposta di visual communication per un brand internazionale, partendo da un concept originale e sviluppando un approccio di storytelling ricco di spunti creativi caratterizzanti il proprio paese d’origine.

Chi vuole ottenere una delle borse di studio previste per il master in Fashion Management, in partnership con MM6 (Maison Margiela), deve partecipare alla competizione “Pop the Pop up”: un’analisi strategica e creativa per supportare la strategia di pop-up store. Infine, il percorso in Luxury Brand Management, in collaborazione con Bulgari, apre le sue porte (con lo sconto sulla retta) a chi saprà sviluppare la migliore strategia social – su Instagram, Snapchat e Facebook – per raccontare il legame tra la maison e Roma, la sua città d’origine.

Le altre competition sono relative all’accesso ai master in: Business Design, in partnership con Coca Cola; Interaction design, con Accenture; Interior&Living design, con Natuzzi; Information Design, con Ibm; Urban Vision& Architectural design, con Nemo;Visual Product Design (Kartell); Service Design (Accenture digital) e Visual Brand Design, con Casa Martini. 

Per candidarsi c’è tempo fino al 5 aprile , mentre i nomi dei vincitori saranno annunciati il 6 maggio (Ma.Cas.).

fonte: sole24 ore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.