/
cronaca

La Città che resiste, un nuovo incontro: “Emergenza alberi ecco cosa fare”

Spread the love

i MARINO BISSO

Il 12 marzo alle 17,30 nel salone presso la Chiesa Valdese di piazza Cavour, ne parlano giornalisti di Repubblica, esperti e i comitati impegnati nella difesa del verde. Sul sito di Roma.it il sondaggio: “Pini sì, pini no è giusto tenerli o sostituirli con alberi più gestibili?”

Quando e perché è giusto tagliare un albero? Chi lo decide? Quale procedura viene seguita? Chi controlla gli appalti di manutenzione del Comune? Ci sono piante più idonee di altre per vivere in un contesto urbano?. E infine la domanda principale: «Pini sì, pini no è giusto tenerli o sostituirli con alberi più gestibili?».

Sono solo alcuni dei temi e dei quesiti che verranno affrontati dal nuovo incontro della “Città che resiste” organizzato dalla Cronaca di Roma de la Repubblica martedì 12 marzo alle 17.30 nella sala della Chiesa Valdese (ingresso da via Marianna Dionigi 59, zona Piazza Cavour) sull’emergenza alberi. “Senza alberi non respiriamo!” è il titolo dell’iniziativa promossa insieme al comitato “Prati in azione” che con Filippo Lucatello affronterà anche il tema dei controlli, della manutenzione, delle potature e della sostituzione delle piante abbattute.

La vignetta di ElleKappa dedicata all’incontro di  Repubblica sull’emergenza alberi a Roma

A parlarne i giornalisti di Repubblica Stefano Costantini, caporedattore della Cronaca di Roma, Cecilia Gentile esperta di tematiche legate all’ambiente. E poi il professore Carlo Blasi botanico della Sapienza e Antimo Palumbo, storico degli alberi, di Green City. È previsto anche un contributo dell’attore e comico Dado.

Sono tanti i comitati del centro e della periferia che s’interrogano sulle possibili soluzioni, soprattutto dopo i fatti drammatici avvenuti due settimane fa nella capitale, con due persone rimaste gravemente ferite per il crollo di un grande pino in viale Mazzini. Ma la “pioggia” di rami non è mai terminata e a ogni raffica di vento rischia di fare nuove vittime. Come ieri sulla Colombo dove un albero ha centrato un’auto all’altezza della Laurentina.

All’appuntamento di martedì 12 marzo hanno aderito finora il Municipio I con l’assessora al Verde Anna Vincenzoni e tanti comitati e associazioni che potranno esprimere le proprie opinioni e proposte. Tra questi: Retake Roma, gli Amici di Villa Borghese, Tutti per Roma Roma per tutti, associazione Vivere in, Amici del Parco di via Plava, comitato di quartiere Casal Brunori, comitato Mura latine, Il Pineto nel cuore, associazione Aurelio Volontari decoro XIII, comitato di quartiere Vitinia, comitato di quartiere piazzale don Giovanni Minzoni, Amici di Villa Leopardi, comitato di quartiere “La voce di Porta Portese”, i comitati Trionfalmente 17, Giardino delle belle arti, Green City, Forum del Parco di Aguzzano, Civico 17. Comitato Mammut.


0 commenti su “La Città che resiste, un nuovo incontro: “Emergenza alberi ecco cosa fare”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: