Francavilla, rapina da 15mila euro al distributore di benzina

Due persone armate hanno atteso che il titolare dell’impianto aprisse la cassa self service della colonnina e, dopo averlo spintonato e minacciato, sono fuggiti con i soldi

FRANCAVILLA AL MARE. Due persone con il volto coperto, l’una armata di bastone e l’altra di una pistola, probabilmente giocattolo, hanno compiuto questa mattina una rapina in un impianto di distribuzione di carburanti di Francavilla al Mare, in provincia di Chieti. I due si sono avvicinati al titolare che in quel momento stava contando il denaro delle casse self service e dopo averlo spintonato e minacciato si sono impossessati dei soldi, circa 15 mila euro. Quindi sono fuggiti. Sull’episodio stanno indagando i carabinieri della compagnia di Chieti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto