La direzione strategica dell’Asst della Vallecamonica ha nominato Filippo Manelli 

La direzione strategica dell’Asst della Vallecamonica ha nominato Filippo Manelli quale nuovo primario del Pronto soccorso dell’ospedale di Esine.

Classe 1968, Manelli è di Gavardo ed è arrivato in comando l’1 maggio dall’Asst Spedali Civili di Brescia, dopo che il direttore di lungo corso della struttura camuna, Matteo Soccio, aveva lasciato l’incarico dallo scorso 15 febbraio perché nominato direttore sanitario dell’Asst Lariana.

Gran Bretagna pensa al lockdown per un periodo di lunga durata

Tutti devono prepararsi a un periodo significativo in cui queste misure saranno ancora in atto”. Lo ha detto alla Bbc il ministro britannico dell’Ufficio di Gabinetto Michael Gove, a proposito del lockdown per l’emergenza coronavirus.  Se il governo britannico riuscirà a mantenere le morti per il coronavirus sotto i 20mila “avrà fatto molto bene” aveva detto ieri Stephen Powis, direttore medico del sistema sanitario, durante il briefing .

Lamorgese: tutti uniti per uscire fuori dall’emergenza entro l’estate

Se la prossima estate saremo fuori dall’emergenza? “Me lo auguro, con la speranza che questa estate possiamo dirci fuori dall’emergenza che ci ha colpito”, spero anche che da questo possa “venir fuori qualcosa di positivo in termini di unità del paese” e nella capacità  “di affrontare le cose importanti senza contrapposizioni e con un’unita di intenti da parte di tutti”.  Lo dice Luciana Lamorgese, ministro dell’Interno, parlando a Sky Tg 24. “Difficile che il 3 aprile possa riaprire tutto, è una data troppo ravvicinata. Le decisioni verrannoprese mano mano che la situazione sara’ piu tranquilla come numeri di decessi e contagi”, dice Lamorgese.

“La solidarietà verso le famiglie in difficoltà è una strada obbligata ma lo Stato deve contrastare ogni comportamento illegale e che possa avere ricadute sull’ordine e la sicurezza pubblica”, ha affermato il Luciana Lamorgese, a SkyTg24. In gran parte gli italiani hanno avuto un senso di responsabilità necessario in questo momento. Col tempo gli italiani si sono resi conto delle difficoltà e sono più rispettosi delle regole, lo vedo dai numeri”,  dice Luciana Lamorgese.

Un controllo ‘alla coreana’ per tracciarei casi positivi? Purchè siano misure a tempo, ma devono essere attuate tutte le precauzioni necessarie affinchè queste sim vengano immesse in un circuito di controllo da parte delle forze di polizia”. Lo dice Luciana Lamorgese, ministro dell’Interno, sempre parlando a SkyTg24. “Questo è il momento in cui l’Europa deve dare un segnale di unità e solidarietà, perché il Coronavirus ha colpito tutta l’Europa e non solo”, ha ribadito a SkyTg24 il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese.

“Questo – ha ricordato – è il momento di prendere delle decisioni, anche da un  punto di vista economico e finanziario, che possano far sentire l’unità di un’Europa che tante volte, anche su altri versanti, non è stata del tutto solidale. Oggi abbiamo un’opportunità da non perdere, che è quella di essere tutti uniti per un solo fine”.  – See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Coronavirus-Lamorgese-speriamo-di-essere-fuori-da-emergenza-entro-estate-fcc0c911-c1ba-4499-afed-e55fbc1b5817.html

ROMA/ CORONAVIRUS, TOMBOLA SOLIDALE DE “IL TULIPANO BIANCO” CONTRO IL COVID-19

Il Tulipano Bianco aps tra solidarietà e beneficenza. L’associazione di promozione sociale, nata a Roma e operante su tutto il territorio nazionale a sostegno delle fasce deboli, ha deciso di combattere la solitudine dell’isolamento, aiutando le strutture quotidianamente impegnate nella lotta al coronavirus Covid – 19, e mettendo a disposizione una donazione di 3000 euro, in occasione di una tombolata solidale. “Si tratta di un piccolo gesto che dimostra la vicinanza della nostra associazione – sottolinea il presidente Francesco Giordani – in questo momento di grande emergenza sanitaria, in cui versa il Paese. Questa importante raccolta fondi si unisce alla sistematica attività di solidarietà, portata quotidianamente avanti da Il Tulipano Bianco aps, attraverso il fondamentale contributo del 5×1000 da parte dei cittadini, che non finiremo mai di ringraziare. In linea con la nostra mission, infatti, ci impegniamo a promuovere e diffondere una cultura etica e trasparente dei fondi raccolti nella campagna 5×1000, anche in un momento così delicato e difficile, come quello legato al Coronavirus”, ha aggiunto il presidente Giordani. Che poi ha continuato: “In questo momento è fondamentale capire che, anche se non si possono devolvere in beneficenza grosse cifre, l’unione dei piccoli versamenti di molte persone contribuirà ad ottenere un risultato importante e a dare un aiuto concreto a chi ne ha bisogno”.

È tutto pronto, dunque, per la tombolata solidale, che avverrà in diretta facebook sulla pagina de Il Tulipano Bianco e sarà condotta dal cantante dei Nuar in Jazz e volontario della associazione, Dario Casani, a partire dalle ore 16 del Primo aprile prossimo. “Durante la diretta facebook sarà possibile, per chi lo volesse, effettuare donazioni alla nostra associazione che saranno utilizzate per aumentare il totale della donazione di 3000 euro già interamente versati da il Tulipano Bianco“, ha concluso poi Francesco Giordani.

Coronavirus, nuovo modulo dell’autocertificazione.

Sono passati appena tre giorni dall’ultimo modulo di autocertificazione, ma con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, la scorsa notte, di altre disposizioni, il testo per certificare gli spostamenti muta ancora.

Se hai difficoltà a visualizzare il contenuto nel box qui sotto, clicca su questo link per scaricare la versione pdf del documento completo

Lo ha annunciato il capo della Polizia, Franco Gabrielli, a SkyTg24. Su questo, ha spiegato, “sono state fatte ironie, ma cambiano le disposizioni e noi dobbiamo aggiornare il modulo, anche per intercettare” i quesiti che arrivano dai cittadini. Il nuovo modulo prevede, oltre alla dichiarazione di non essere sottoposti alla quarantena e di non essere positivo, anche la consapevolezza – oltre alle misure disposte dal governo nazionale – anche di eventuali provvedimenti adottati dai presidenti delle Regioni coinvolte in eventuali spostamenti nel territorio, dunque quella da cui ci si sposta e quella in cui si arriva che potrebbero avere adottato ulteriori limitazioni.

Il modulo poi esplicita tutta una serie di situazioni di necessità per cui è consentito lo spostamento in modo da evitare interpretazioni diverse. E dunque tra gli stati di necessità sono compresi, ad esempio, il rientro dall’estero, le denunce di reati, gli obblighi di affidamento di minori, l’assistenza a congiunti o persone con disabilità.

Cambia infine anche il riferimento alle sanzioni, ora multe amministrative, e non più penali, previste per chi viola le norme.

rep

La mia vita – i miei amori racchiusi in una poesia di Antonia Flavio: l’autrice ha liberato il suo cuore e la sua anima

La mia vita – i miei amori racchiusi in una poesia” è una raccolta di poesie d’amore scritte da Antonia Flavio, brillante poetessa cosentina, ispirate da un suo vissuto profondamente segnato dal passato e dal presente. Amori finiti bene, altri terminati nel peggiore dei modi: storie che hanno lasciato dolore che si è trasformato, poi, in un canto liberatorio.

IMG_20190605_175007
Scrivere queste poesie, per Antonia, non è stato facile: l’autrice ha liberato il suo cuore e la sua anima da un peso che Le si stava radicando dentro e che stava facendo sempre più male. L’amore è il più bello e nobile dei sentimenti di cui tutti parlano e nessuno ne può fare a meno, ma spesso, però, le cose non vanno come dovrebbero!
Amori vissuti e poi terminati, altri che sono finiti in partenza lasciando l’amaro in bocca a chi, anche solo per un momento, ci ha sperato, creduto! Amori turbolenti, travagliati, amori che hanno fatto sorridere e piangere… amori folli nati per caso o per destino, amori mai lasciati persi e ritrovati. Pablo Neruda, il massimo esponente della poesia d’amore, scriveva: “Amare è così breve e dimenticare così lungo”. Aveva ragione: un amore per quanto sia breve o lungo non si dimentica con facilità, si spera e si soffre con esso. Buona lettura!!

IMG_20190614_130809_855

Antonia Flavio è nata a Cosenza nel 1977 dove attualmente vive con la famiglia.
Per Antonia la poesia è un istante di vita catturata e messa su un foglio bianco, un pensiero uscito dal profondo dell’anima e del cuore, uno stato d’animo nascosto che riaffiora nell’istante in cui prende in mano una penna e un semplicissimo foglio bianco. Le sue poesie sono prevalentemente autobiografiche ispirate da esperienze vissute in prima persona o da persone a lei vicine. Sono sentimenti ed emozioni che vengono espressi nella forma più dolce e delicata che conosce, ma a volte lasciano spazio a rabbia, delusione e nostalgia.

Antonia Flavio è nata a Cosenza il 01/06/1977 dove attualmente vive con la famiglia. Amante della letteratura e in particolar modo della poesia fin da giovanissima da quando ha iniziato studiarla tra i banchi di scuola. Per Antonia la poesia è un istante di vita catturata e messa su un foglio bianco. Un pensiero uscito dal profondo dell’ anima e del cuore, uno stato d’ animo nascosto che riaffiora nell’ istante in cui prende in mano una penna e un semplicissimo foglio bianco. Le poesie sono prevalentemente autobiografiche ispirate dalle esperienze che la circondarono direttamente e da chi l’ attornia. Sono sentimenti ed emozioni provate che, vengono espresse nella forma più dolce e delicata che conosce e che a volte lascia spazio a sentimenti  come rabbia, delusione e nostalgia.

Due i libri pubblicati dalla casa editrice Edizioni Virgilio di Milano, 29 gennaio 2019 “La Mia Vita I Miei Amori Racchiusi In Una Poesia” e l’ 1 di giugno del 2019 “Echi Del Mare”.

IMG-20190213-WA0014

 

Finalista nel luglio del 2019 del concorso di poesia il “Federiciano”  svolto a Rocca Imperiale. Poeta selezionato con il testo “ Occhi”, rientrato nell’antologia del Premio Cet Scuola Autori di Mogol , libro in vendita da fine febbraio 2020.

Vincitrice terzo classificato del V Galà dell’amore “Romeo e Giulietta” , premiazione che avverrà il 29 febbraio 2020. Finalista del Concorso Habere Artem XX Edizione che si terrà il 21 marzo del 2020 presso la Tenuta dei Ciclamini abitazione di Mogol.

CORTINAMETRAGGIO: LA QUARTA GIORNATA RICCA DI APPUNTAMENTI E PROIEZIONI ONLINE

Domani giovedì 26 marzo quarta giornata di Cortinametraggio 2.0 la XV edizione del Festival ideato e diretto da Maddalena Mayneri, il primo in Italia ad andare online, aderendo alla campagna #iorestoacasa lanciata dal mondo della cultura per contrastare la diffusione del Covid-19, con l’hashtag #CortinametraggioLive.
Giovedì 26 marzo a partire dalle 18.30 online sul sito del festival www.cortinametraggio.it con una finestra dedicata, e in contemporanea su Canale 100 di Canale Europahttps://canaleeuropa.tv/it/cortinametraggio-tv.html piattaforma televisiva online, che dal 2016 è partner di Cortinametraggio.
Ad aprire la selezione dei Cortometraggi in concorso, introdotti da Anna Ferzetti Roberto Ciufoli, Osuba di Federico Marsicano che parla di violenza alle donne. Quando l’amore diventa malato e le donne sono colpite non ci sono soluzioni perché il mondo possa migliorare. Osuba racconta in maniera non convenzionale un problema sempre più attuale. Nel cast Chiara Condelli, Mirko Dalla Zanna, Marta Nobili, Giulia Petrini, Giulia Pirrone, Chiara Protani, Annalisa Tancini.
A seguire: Settembre di Giulia Louise Steigerwalt che vede protagonisti due adolescentiMaria e Sergio stanno nella stessa classe ma non si sono mai parlati. Di ritorno dalle vacanze estive Maria viene notata da Christian, un ragazzo di cui è follemente infatuata. Christian manda Sergio a chiederle se vuole stare con lui. È una proposta brusca e priva di romanticismo, ma lei dice subito di sì, salvo poi andare in crisi non avendo idea di cosa accadrà né di cosa dovrà fare. Nel cast Margherita Rebeggiani e Luca Nozzoli.
Don Gino di Salvatore Sclafani è una satira grottesca e sopra le righe che vede protagonista un boss mafioso, che scoprendo l’omosessualità del proprio figlio, si ritrova a dover scegliere se rinnegarlo o distruggere per sempre la propria reputazione. Nel cast Salvatore Sclafani Senior, Maziar Firozi, Jacopo Cavallaro, Benedetto Raneli, Fabrizio Pizzuto, Giovanni Mineo, Roberto Pepoli.
Compagni Di Viaggio di Sara De Martino ruota intorno alla storia di Abou, un uomo lontano dal proprio paese e dai propri affetti. Un incontro gli insegnerà che la solitudine non esiste. Nel cast Samba Ndiaye e Paolo Sassanelli.
La Regina si addormenta dove vuoledi Lorenzo Tiberia vede protagonista Rebecca, una bambina di quattro anni che, dopo l’ennesima lite dei suoi genitori, fugge dalla sua cameretta per nascondersi nel giardino di una casa di riposo. Nel cast Elena Cotta, Rebecca Di Segni.
 Per i Corti in Sala, in partnership con Vision Distribution, sarà presentato Non può di Luca Vecchi dei The Pills. Protagonisti Salvo e Marcello. Salvo ha abbassato la testa preferendo adattarsi, e per questo la vita è stata clemente con lui. Marcello è il fratello maggiore, che ha sempre ammirato, ma che non ha mai avuto il coraggio di essere. Il tempo di una sigaretta sancisce la fine di una lunga amicizia che va avanti dalla tenera età. Sono lontani i pomeriggi alla parrocchia spesi in interminabili partite a calcio. La vita li ha allontanati troppo, portandoli a scelte che probabilmente neanche loro immaginavano. Ma la colpa non è di nessuno. Nel cast Alessandro Cremona e Andrea Davì.
A seguire i Videoclip Musicali Mainstream della serata: Lunedìdi Salmo, diretto dagli YouNuts! (Antonio Usbergo & Niccolò Celaia). In uno scenario post apocalittico, in una New York deserta, l’ultima persona rimasta sulla Terra cerca di costruirsi una routine per sopravvivere, fino a quando non avrà a che fare con il suo alter ego maligno. Al videoclip partecipa Alessandro Borghi.
Settembre di Gazzelle (pseudonimo di Flavio Bruno Pardini) per la regia di Lorenzo Silvestri Andrea Losa, è costruito attorno a un’illusione. Ci muoviamo all’interno in una matrioska che, tra finzione e realtà in loop, ci farà stupire demolendo ciò che è la “prima impressione”. L’unica verità è il messaggio che la canzone vuole comunicare. Una verità che, sul finale, si traduce nell’unico e sincero sguardo che Gazzelle rivolge alla camera.


Chiuderanno la serata i Videoclip Musicali Underground: Immensità di Andrea Laszlo De Simone per la regia di Marco Pellegrino. Un uomo cade dal cielo, atterrando sull’acqua di un ruscello; poi inizia a correre, percorrendo strade che attraversano boschi, campagne, periferie industriali e, per finire, le vie di una città. Dal cielo piovono centinaia di corpi di uomini e donne: la meta dell’uomo è un antico chiostro, al centro del quale atterra una ragazza, sua figlia.
A seguire Giubbottino di Margherita Vicario per la regia di Francesco Coppola. Nel video, ambientato in un palazzo-giungla, barocco e sfarzoso, va in scena una sfilata, dove sono gli uomini ad essere scrutati da una platea composta unicamente da donne over 40, che davanti all’esibizione dei corpi dei giovani modelli non riusciranno a restare indifferenti. Un grottesco capovolgimento dei ruoli e dei comportamenti sedimentati nell’immaginario collettivo, dove è l’uomo a diventare l’oggetto del desiderio della donna.
Chiude la serata Scorpione di Oberdan per la regia di Cristiano Pedrocco. Protagonisti due innamorati intrappolati in un sogno come due topi da laboratorio in un labirinto, sono vittime più o meno inconsapevoli di un misterioso esperimento.


In testa alle proiezioni di cortometraggi e videoclip come ogni giorno i video della FITCS – Federation Internationale Cinema Television Sportifs e dell’Istituto Luce Cinecittà, che ripercorrono le tappe della storia olimpica. Tra i Partners istituzionali della XV edizione di Cortinametraggio il MiBACT, SIAE, la Regione del Veneto, il Comune Cortina d’Ampezzo con Cortina Marketing, la Provincia di Belluno con Rete Eventi Cultura, Ficts, Anec-Fice, il CSC – Centro Sperimentale di Cinematografia, il SNGCI – Sindacato Nazionale Giornalisti cinematografici Italiani, NuovoIMAIE. Main partner Rai Cinema Channel e RaiPlay, Universal Music Publishing Group, Vision Distribution, Dolomia, Aermec, Audi, Viva Productions. Gold sponsor Lotus Production, I Santi Di Diso, Italo, Carpenè Malvolti, Riva Yacht, Silver sponsor Lab 20.21, SuMa Events, IVDR, Tralci di vita, La cooperativa di Cortina, Kevin Murphy. Main sponsor hospitality Grand Hotel Savoia & SPA, Hotel de La Poste. Main Media Partner CiakRaiRadio1 Radio ufficiale del festival. Media partner Style Magazine, Cinemaitaliano.info, Good Style Magazine, RaiPlay, Cinecittà News, Art Style Magazine, Coming Soon, Radio Cortina. Tra gli sponsor Contemporary & Co, Messa a Fuoco Campania, Le Giornate Del Cinema Lucano – Premio Internazionale Basilicata
Ufficio stampa – Storyfinders – Lionella Bianca Fiorillo 06.36006880 – 340.7364203
press.agency@storyfinders.it

L’app con centinaia di specializzati: «Contrastiamo le fake news e siamo di supporto ai numeri di utilità pubblica per evitare l’intasamento delle linee telefoniche» 

L’app con centinaia di specializzati: «Contrastiamo le fake news e siamo di supporto ai numeri di utilità pubblica per evitare l’intasamento delle linee telefoniche» 

L’applicazione SOS Medico inserisce una nuova funzione per far fronte alle numerose richieste sul Coronavirus. Un’area dedicata dove gli utenti possono entrare in contatto con medici qualificati e preparati sulla malattia che risponderanno a tutte le domande e i dubbi degli utenti a riguardo, oltre eventualmente ad elargire consigli utili per aiutare a salvaguardare la salute di tutti.

Nata da una idea del dottor Silvio Savoia, medico specializzato in nefrologia e medicina legale, e realizzata da Pushapp srl e JamStudio, agenzie napoletane specializzate nello sviluppo di app, Sos Medico (www.sos-medico.com) aiuta a gestire le emergenze mediche o richiedere consulenze a specialisti qualificati, attraverso un consulto telefonico. «In un periodo di ansia e timori – spiega il Founder Silvio Savoia – abbiamo deciso di estendere le funzioni della nostra app per venire incontro alle richieste degli utenti fornendo loro informazioni certe, per contrastare le numerose fake news che viaggiano sui social network. In tal modo potremmo anche essere di supporto ai numeri di utilità pubblica per evitare che le linee telefoniche vengano intasate».

A seconda del tipo di account creato, è possibile operare come “Paziente” o come “Medico”: i primi avranno la possibilità di richiedere una consulenza scegliendo tra un’ampia scelta di specializzazioni; i secondi avranno la possibilità di impostare la propria disponibilità durante la settimana per ricevere richieste di consulti da parte dei pazienti.

Medici qualificati a disposizione 24/7, sono stati scrupolosamente selezionati per qualsiasi sia l’esigenza. SOS Medico fornisce un’ampia scelta di specializzazioni, come ad esempio cardiologia, chirurgia, odontoiatria e tante altre. Tramite chiamata VOIP si entra in contatto con il primo medico disponibile per una consulenza immediata. L’app è scaricabile gratuitamente su App Store e Google Play, il costo delle chiamate è un costo fisso al minuto che varia soltanto in base alle fascia oraria.

Cancella una notizia google studi legale Roma

cancella-una-notizia-da-google-2048x456 (1)Togliere una notizia da Google o eliminare il proprio passato è un compito arduo ma non impossibile. Per questo motivo abbiamo chiesto il parere ad un esperto in cancellazione di notizie negative dal web che ci illustra come muoversi.

Stiamo parlando di Cristian Nardi della società di WEB REPUTATION  – RTS  consulente per molti studi legali, opera in molte città d’Italia tra cui Roma, Napoli, Abruzzo.  Fondatore della piattaforma web privacygarantita.it si occupa del delicato compito di eliminare notizie non gradite da Google. Un’attività che sta diventando indispensabile per molti privati e professionisti che richiedono a norma di leggere di rimuovere il proprio nome dalla rete.

Qual è il danno che può causare all’immagine e alla reputazione un articolo scandalistico?

Le posso rispondere con una domanda: quanto vale per lei la sua reputazione? quindi la risposta equivale al danno.  Vedersi apparire il proprio nome tra le prime pagine dei motori di ricerca per molti comporta serie problemi, come ad esempio un prestito negato in baca, o meglio ancora vedersi sfuggire un affare. Purtroppo il nostro interlocutore prima prendere qualsiasi decisione istintivamente interroga la rete, uno scenario molto inquietante sotto questo punto di vista, in quando non prevale più il rapporto di buona fede, ma tecnico.

Cos’è fondamentale nel vostro lavoro?

Io credo la massima riservatezza e la garanzia del risultato. C’è da dire che noi privacygarantita.it partiamo sempre da una semplice chiacchierata con il cliente, gratuita e senza impegno, cercando insieme una soluzione al problema.

In pratica come si cancella una notizia informazione dalla rete?

Ci sono diverse soluzioni, ad esempio nel caso di divulgazione di foto, video, intime e senza consenso bisogna rivolgersi subito alla Polizia Postale  oppure ad una persona esperta in reputazione che sappia come muoversi nell’immediato. Ma purtroppo in alcuni casi parliamo di procedure lunghe dove a monte prevale una vera denuncia, anche se negli ultime tempi la giurisprudenza ha fatto grandi passi avanti e in alcuni casi eccezionali come la diffusione di un video hot tramite WhatsApp la rimozione è immediata. Nell’era digitale chiunque può pubblicata una notizia in rete senza essere rintracciato. A questo proposito Google ha messo online un modulo per la richiedere la rimozione dai link non desiderato, una soluzione che non sempre funziona.

Per concludere come bisogna comportarsi?

la rimozione dei link non è un lavoro del tutto semplice, bisogna conoscere tecniche di SEO e di posizionamento ed esperienze nel settore legale e di diritto altrimenti si rischia di fare danni.  La mole di difficoltà che si incontrano sono molte, come gli spessi imprevisti, anche lì dove esiste la possibilità di appellarsi al diritto all’oblio, noi consigliamo di contattaci per semplice consiglio l’abbiamo fatto molte volte, siamo consapevoli dell’imbarazzo che causa questo tipo di problema, ed avvolte un consiglio può migliorare la vita.

  • Cancella una notizia da google ALESSANDRINO
  • Cancella una notizia da google APPIO CLAUDIO
  • Cancella una notizia da google APPIO-LATINO
  • Cancella una notizia da google APPIO-PIGNATELLI
  • Cancella una notizia da google ARDEATINO
  • Cancella una notizia da google AURELIO
  • Cancella una notizia da google COLLATINO
  • Cancella una notizia da google DELLA VITTORIA
  • Cancella una notizia da google DON BOSCO
  • Cancella una notizia da google EUROPA
  • Cancella una notizia da google FLAMINIO
  • Cancella una notizia da google GIANICOLENSE
  • Cancella una notizia da google GIULIANO-DALMATA
  • Cancella una notizia da google LIDO DI CASTEL FUSANO
  • Cancella una notizia da google LIDO DI OSTIA PONENTE
  • Cancella una notizia da google LIDO DI OSTIA LEVANTE
  • Cancella una notizia da google MONTE SACRO
  • Cancella una notizia da google MONTE SACRO ALTO
  • Cancella una notizia da google NOMENTANO
  • Cancella una notizia da google OSTIA (OSTIENSE)
  • Cancella una notizia da google PARIOLI
  • Cancella una notizia da google PIETRALATA
  • Cancella una notizia da google PINCIANO
  • Cancella una notizia da google PONTE MAMMOLO
  • Cancella una notizia da google PORTUENSE
  • Cancella una notizia da google PRENESTINO-CENTOCELLE
  • Cancella una notizia da google PRENESTINO-LABICANO
  • Cancella una notizia da google PRIMAVALLE
  • Cancella una notizia da google SALARIO
  • Cancella una notizia da google SAN BASILIO
  • Cancella una notizia da google TIBURTINO
  • Cancella una notizia da google TOR DI QUINTO
  • Cancella una notizia da google TUSCOLANO
  • Cancella una notizia da google TRIESTE
  • Cancella una notizia da google TRIONFALE

Cancella una notizia da google comuni della provincia di Roma:

  • Cancella una notizia da google AFFILE
  • Cancella una notizia da google AGOSTA
  • Cancella una notizia da google ALBANO LAZIALE
  • Cancella una notizia da google ALLUMIERE
  • Cancella una notizia da google ANGUILLARA SABAZIA
  • Cancella una notizia da google ANTICOLI CORRADO
  • Cancella una notizia da google ANZIO
  • Cancella una notizia da google APRILIA
  • Cancella una notizia da google ARCINAZZO ROMANO
  • Cancella una notizia da google ARDEA
  • Cancella una notizia da google ARICCIA
  • Cancella una notizia da google ARSOLI
  • Cancella una notizia da google ARTENA
  • Cancella una notizia da google BELLEGRA
  • Cancella una notizia da google BRACCIANO
  • Cancella una notizia da google CAMERATA NUOVA
  • Cancella una notizia da google CAMPAGNANO DI ROMA
  • Cancella una notizia da google CANALE MONTERANO
  • Cancella una notizia da google CANTERANO
  • Cancella una notizia da google CAPENA
  • Cancella una notizia da google CAPRANICA PRENESTINA
  • Cancella una notizia da google CARPINETO ROMANO
  • Cancella una notizia da google CASAPE
  • Cancella una notizia da google CASTEL GANDOLFO
  • Cancella una notizia da google CASTEL MADAMA
  • Cancella una notizia da google CASTEL SAN PIETRO ROMANO
  • Cancella una notizia da google CASTELNUOVO DI PORTO
  • Cancella una notizia da google CAVE
  • Cancella una notizia da google CERRETO LAZIALE
  • Cancella una notizia da google CERVARA DI ROMA
  • Cancella una notizia da google CERVETERI
  • Cancella una notizia da google CIAMPINO
  • Cancella una notizia da google CICILIANO
  • Cancella una notizia da google CINETO ROMANO
  • Cancella una notizia da google CIVITAVECCHIA
  • Cancella una notizia da google CIVITELLA SAN PAOLO
  • Cancella una notizia da google COLLEFERRO
  • Cancella una notizia da google COLONNA
  • Cancella una notizia da google FIANO ROMANO
  • Cancella una notizia da google FILACCIANO
  • Cancella una notizia da google FIUMICINO
  • Cancella una notizia da google FONTE NUOVA
  • Cancella una notizia da google FORMELLO
  • Cancella una notizia da google FRASCATI
  • Cancella una notizia da google GALLICANO NEL LAZIO
  • Cancella una notizia da google GAVIGNANO
  • Cancella una notizia da google GENAZZANO
  • Cancella una notizia da google GENZANO DI ROMA
  • Cancella una notizia da google GERANO
  • Cancella una notizia da google GORGA
  • Cancella una notizia da google GROTTAFERRATA
  • Cancella una notizia da google GUIDONIA MONTECELIO
  • Cancella una notizia da google JENNE
  • Cancella una notizia da google LABICO
  • Cancella una notizia da google LADISPOLI
  • Cancella una notizia da google LANUVIO
  • Cancella una notizia da google LARIANO
  • Cancella una notizia da google LICENZA
  • Cancella una notizia da google MAGLIANO ROMANO
  • Cancella una notizia da google MANDELA
  • Cancella una notizia da google MANZIANA
  • Cancella una notizia da google MARANO EQUO
  • Cancella una notizia da google MARCELLINA
  • Cancella una notizia da google MARINO
  • Cancella una notizia da google MAZZANO ROMANO
  • Cancella una notizia da google MENTANA
  • Cancella una notizia da google MONTE COMPATRI
  • Cancella una notizia da google MONTE PORZIO CATONE
  • Cancella una notizia da google MONTEFLAVIO
  • Cancella una notizia da google MONTELANICO
  • Cancella una notizia da google MONTELIBRETTI
  • Cancella una notizia da google MONTEROTONDO
  • Cancella una notizia da google MONTORIO ROMANO
  • Cancella una notizia da google MORICONE
  • Cancella una notizia da google MORLUPO
  • Cancella una notizia da google NAZZANO
  • Cancella una notizia da google NEMI
  • Cancella una notizia da google NEROLA
  • Cancella una notizia da google NETTUNO
  • Cancella una notizia da google OLEVANO ROMANO
  • Cancella una notizia da google PALESTRINA
  • Cancella una notizia da google PALOMBARA SABINA
  • Cancella una notizia da google PERCILE
  • Cancella una notizia da google PISONIANO
  • Cancella una notizia da google POLI
  • Cancella una notizia da google POMEZIA
  • Cancella una notizia da google PONZANO ROMANO
  • Cancella una notizia da google RIANO
  • Cancella una notizia da google RIGNANO FLAMINIO
  • Cancella una notizia da google RIOFREDDO
  • Cancella una notizia da google ROCCA CANTERANO
  • Cancella una notizia da google ROCCA DI CAVE
  • Cancella una notizia da google ROCCA DI PAPA
  • Cancella una notizia da google ROCCA PRIORA
  • Cancella una notizia da google ROCCA SANTO STEFANO
  • Cancella una notizia da google ROCCAGIOVINE
  • Cancella una notizia da google ROIATE
  • Cancella una notizia da google ROMA
  • Cancella una notizia da google ROVIANO
  • Cancella una notizia da google SACROFANO
  • Cancella una notizia da google SAMBUCI
  • Cancella una notizia da google SAN CESAREO
  • Cancella una notizia da google SAN GREGORIO DA SASSOLA
  • Cancella una notizia da google SAN POLO DEI CAVALIERI
  • Cancella una notizia da google SAN VITO ROMANO
  • Cancella una notizia da google SANTA MARINELLA
  • Cancella una notizia da google SANT’ANGELO ROMANO
  • Cancella una notizia da google SANT’ORESTE
  • Cancella una notizia da google SARACINESCO
  • Cancella una notizia da google SEGNI
  • Cancella una notizia da google SUBIACO
  • Cancella una notizia da google TIVOLI
  • Cancella una notizia da google TOLFA
  • Cancella una notizia da google TORRITA TIBERINA
  • Cancella una notizia da google TREVIGNANO ROMANO
  • Cancella una notizia da google VALLEPIETRA
  • Cancella una notizia da google VALLINFREDA
  • Cancella una notizia da google VALMONTONE
  • Cancella una notizia da google VELLETRI
  • Cancella una notizia da google VICOVARO
  • Cancella una notizia da google VICOVARO ROMANO
  • Cancella una notizia da google ZAGAROLO

 

CORONAVIRUS, RIVOLUZIONE ANIMALISTA LANCIA CAMPAGNA “IO RESTO A CASA CON LUI”

“In più occasioni il partito politico Rivoluzione Animalista ha sollecitato i cittadini italiani a rimanere a casa e ad attenersi alle direttive del nostro governo al fine di contenere il contagio del pericoloso Coronavirus. Un’emergenza sanitaria mai vissuta prima e che richiede sacrifici da parte di tutti noi. Al contempo, in più occasioni, abbiamo smentito tutti coloro che, senza alcun fondamento scientifico, hanno tentato e stanno tentando demagogicamente di additare gli animali di affezione come veicoli del terribile coronavirus. 
Più è più volte, medici, scienziati e tutto il sistema sanitario nazionale hanno smentito queste menzogne, ma sembra che ancora non basti. Per questa ragione, Rivoluzione Animalista ha deciso di lanciare la campagna nazionale #iorestoacasaconlui al fine di zittire queste false voci prima che prendano il sopravvento. 
Chiediamo dunque ai cittadini di fare un piccolo video in cui abbracciare il loro animale condividendo, l’ashtag #iorestoacasaconlui e taggando la pagina Facebook di Rivoluzione Animalista. L’iniziativa sta già riscuotendo un grande successo in termini di like, condivisioni e partecipazione. Non dobbiamo fermarci”.Così, in una nota, il segretario nazionale del partito politico Rivoluzione Animalista.