Taranto, l’iniziativa della Cisl Fp permette l’approvazione dello scorrimento delle graduatorie concorsuali per la Polizia Locale


Visite Articolo:
91

L’iniziativa della Cisl FP, sostenuta dal Segretario Aziendale Fabio Ligonzo, ha “smosso” le acque nel Comune di Taranto, con l’approvazione dello scorrimento delle graduatorie concorsuali per la Polizia Locale. L’obiettivo è ridurre la spesa pubblica, evitando la ripetizione di nuovi concorsi e promuovendo l’efficienza amministrativa. A seguito dell’accordo, le amministrazioni possono usufruire di graduatorie altrui in mancanza delle proprie, una disposizione rivolta a tutte le amministrazioni. L’approvazione è stata formalizzata con la Determinazione Dirigenziale n. 564 del 19 gennaio 2023, per la copertura di 60 posti a tempo pieno ed indeterminato di Agente di Polizia Locale.

“Tale misura non solo potrà ridurre la spesa pubblica, ma anche garantire opportunità lavorative stabili a tutti gli idonei non vincitori. La Cisl FP aveva chiesto all’amministrazione Melucci di rendere disponibile la graduatoria ai Comuni interessati”, ha detto Ligonzo. L’iniziativa ha già trovato il via libera in altri comuni d’Italia, come nelle lombarde Cassina Valsassina (LC) e Gromo (BG), ma anche nella stessa Puglia, con Valenzano (BA), San Michele Salentino (BR), Mesagne (BR).

“Siamo soddisfatti che la nostra proposta sia stata accolta – conclude Ligonzo – abbiamo così potuto contribuire come organizzazione sindacale, affinché la situazione si sbloccasse, viste le esigue disponibilità finanziarie dell’Ente e la graduatoria di merito, composta da 317 candidati idonei, di cui 70 già assunti al Comune di Taranto.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto