I bocconcini rustici sono dei panini ripieni, ideali per un buffet, per accompagnare un antipasto di salumi e/o formaggi. Potete decidere anche di non farcirli, oppure di farcirli con cioccolato o marmellata, da servire cosparsi di zucchero a velo come dolce, oppure per merenda di grandi e piccini. Ottimi e pratici anche da portare per una gita fuori porta, anche preparati nelle due versioni. Nella ricetta che di seguito andrò ad illustrarvi, ho farcito i bocconcini con le scarole e con cipolla e pancetta.

Ingredienti:

Per l’impasto:

  • 200 gr farina 00
  • 200 gr farina manitoba
  • 220 gr acqua
  • 20 gr olio evo
  • 8 gr sale
  • 5 gr di lievito di birra fresco

Per farcire:

  • ½ cespo di scarole
  • Olive di Gaeta
  • Capperi
  • Olio evo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 filetti di acciughe
  • 2 cipolle
  • 150 gr di pancetta tesa

Procedimento:

Nella ciotola della planetaria, unite le due farine, montate il gancio, ed iniziate a mescolare a velocità bassa, unite un poco d’acqua. Sciogliete il lievito in poca acqua, pesa dal totale ed unitelo alla farina, sempre mescolando. Aumentate la velocità, ed unite la restante acqua. Appena tutta l’acqua sarà stata assorbita, diminuite la velocità ed unite l’olio a filo, ed infine il sale.

Fate lavorare la planetaria per dieci minuti, poi mettete l’impasto sul piano da lavoro, formate una palla e fatela riposare coperta per sei ore. Nel frattempo dedicatevi a preparare il ripieno, pulite e lavate bene la scarola, tagliatela e fatela gocciolare. In una capiente pentola, mettete un giro d’olio evo, unite l’aglio e fatelo imbiondire ed eliminatelo, unite i filetti d’acciuga, fateli sciogliere ed unite le scarole, coprite la pentola e fatele appassire, mescolando spesso.

Appena le scarole saranno appassite, unite le olive denocciolate, i capperi ed i pinoli, mescolate bene, e fate cuocere per circa dieci minuti, non occorre salare, spegnete e fate raffreddare. Affettate le cipolle a fettine molto sottili, tagliate la pancetta a cubetti piccoli. In una capiente padella mettete un giro d’olio evo, unite la pancetta, e fatela rosolare, mettetela da parte. Nella stessa padella mettete le cipolle, e fatele appassire a fiamma media, appena iniziano a sfrigolare, unite anche la pancetta, e fate insaporire il tutto. Trascorso il tempo di riposo dell’impasto, dividetelo in pezzetti da cinquanta grammi, schiacciateli, e posizionate al centro la farcitura,