Le scaloppine ai funghi sono un prelibato secondo piatto a base di fettine di carne diffuso nella tradizione culinaria italiana, soprattutto in quella emiliana nelle zone appenniniche, dove si trovano prelibati funghi porcini.

Il metodo di conservazione tradizionale tramite essiccatura, permette di assaporare i funghi porcini in tutta la loro essenza ed irresistibile profumo, in tantissime succulente preparazioni: primi piatti risotti, pasta, sughi e secondi piatti.

Una ricetta molto semplice da preparare anche per coloro che sono poco esperti: le scaloppine di pollo ai funghi porcini secchi uniscono la morbidezza della carne di pollo con l’aroma dei funghi, in una pietanza dal sapore delicato e raffinato, avvolta in una deliziosa salsa cremosa, ma priva di panna.

Scaloppine di pollo ai funghi porcini secchi

Ingredienti per 4 porzioni

  • 400 g di fettine di petto di pollo
  • 40 g di funghi porcini di Borgotaro IGP, secchi
  • uno scalogno a tritato
  • uno spicchio di aglio
  • un bicchiere di vino bianco secco
  • 50 g di burro
  • olio extravergine d’oliva
  • un piatto di farina
  • sale e pepe
  • scaglie di Parmigiano Reggiano DOP

Scaloppine di pollo ai funghi porcini secchiCaos&Cucina 

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef


e metti un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it