Raviole siciliane alla ricotta al forno, più buone dei cannoli e pronte in 10 minuti

Uno dei dolci più golosi che esista per una colazione buona e sostanziosa, che faccia cominciare bene la giornata. Certo se fossimo in Sicilia, sarebbe ancora meglio, ogni morso sarebbe contornato da un odore di zagara, di mare e di allegria, ma tra le mura di casa nostra l’ambiente è sicuramente più familiare e caldo: come casa nostra non c’è niente. Oggi prepariamo le “raviole al forno”, un dolce buono, che qualcuno preferisce addirittura ai cannoli. L’ingrediente principe, anzi regina, è sempre la ricotta, ma vediamo come si preparano.

Ingredienti per le raviole siciliane

  • 1 pasta sfoglia
  • 300 grammi di ricotta
  • 120 grammi di zucchero a velo
  • latte ( giusto per spennellare)

Leggi anche –> Biscotti golosi al philadelphia pronti subito senza lievitazione: Il trucco per farli morbidissimi con ripieno di nutella

per guarnire

  • zucchero a velo

Preparazione

Per prima cosa prendiamo due ciotole e in una pesiamo lo zucchero e in un’altra mettete la ricotta. Consigliamo, per quest’ultima, di prendere una ciotola più grande. Inserite lo zucchero in quella della ricotta e cominciate a mescolare. Aiutatevi con una forchetta in maniera che tutti i grumi saranno sciolti. Usate tanta energia. Quando il composto sarà più compatto potete usare anche un cucchiaio e mescolate sempre. Parliamoci chiaramente, per avere un buon risultato mescolate per almeno 4 o 5 minuti, o anche di più.

La pasta sfoglia

Se non avete tempo o volete preparare una colazione per qualcuno di speciale, allora servitevi di una pasta acquistata in un super mercato. Va bene lo stesso. Meglio se quadrata, con quella tonda potresti avere dei problemi a chiuderle, ma se avete la tonda non è una tragedia. Detto questo, fate una croce nella pasta e dividetela in quattro, con un cucchiaio mettete la ricotta nei quadrati e poi chiudete proprio come se fosse un raviolo. A questo punto fate dei buchi ai bordi, come se fossero dei ravioli di pasta.

Cottura

Preriscaldate il forno a 180 gradi statico. Spennellate con il latte ogni raviolo e infornate per 20/25 minuti, il risultato deve essere una raviola bionda, quasi abbronzata.

Impattare

Una volta cotti, lasciate raffreddare e spolverate con lo zucchero a velo, un caffè o un bicchiere di latte e buona colazione

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef e mette un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it