Quanto vale una stories instagram in termici economici?

Spread the love

Sono dalla parte del marchio … non riteniamo che le grida siano molto utili e quindi non le paghiamo. Proporrei di offrire una campagna sociale nel corso di 2-4 mesi a un costo superiore. Un account delle tue dimensioni dovrebbe essere in grado di ottenere almeno $ 500 al post, a seconda del post, ma consideralo come un affare più grande per te (2 post / mese per 4 mesi) poiché un marchio otterrebbe più valore da qualcosa come quello, e dovresti guadagnare $ 4k.

Vedo che la pubblicità su Instagram è tanto efficace quanto la pubblicità display, quindi mi aspetto di pagare allo stesso modo per le impressioni display.

Per esempio. 250.000 * 8 post = 2.000.000 di impressioni / 1000 = 2000. $ 4000 pagati / 2000 = $ 2,00 CPM. Un po ‘alto ma ehi, prendi tutto quello che puoi ottenere. Inoltre, se hai un pubblico di nicchia, puoi caricare di più. Solo un modo per vederlo. PM me se vuoi discutere di maggiori dettagli.

Questa è una buona ripartizione, ma non stai tenendo conto della portata organica. A differenza della pubblicità display, le “impressioni” che un marchio sta ottenendo pagando un account Instagram non sono il 100% dei follower.

Usando il tuo esempio, un account con 250.000 follower tende a ottenere una copertura organica del 10-25% (~ 35% è il massimo che probabilmente vedrai). Pertanto, solo circa 10K – 25K di quei follower vedranno effettivamente un determinato post. Usando la tua matematica, il CPM sarebbe più vicino a $ 8 – $ 20, non $ 2.

Inoltre, per essere precisi, i numeri che hai usato nel tuo esempio non sono in realtà le tariffe che gli account Instagram vengono pagati al giorno d’oggi. Una buona regola empirica utilizzata dai marchi per pagare gli influencer è un centesimo per follower o $ 0,15- $ 0,50 per impegno medio.

Ad ogni modo, tutto sommato e pagando per gli acquisti di Instagram (ovvero “influencer marketing”) ha un CPM effettivo di $ 30 – $ 75.

Fonte: sviluppiamo tecnologia per le grandi agenzie / marchi che pagano gli influencer, e il problema della “riduzione della copertura organica” e delle pazze tariffe CPM per gli influenzatori di Instagram è ciò su cui lavoriamo 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.