Pizza nel ruotiello con condimento estivo: ecco come cuocerla per farla buona come in pizzeria . Fresca, leggera e gustosa, perfetta da gustare in estate: pizza con burrata crudo e rucola, un trionfo di sapori. La burrata è un formaggio fresco, di latte vaccino, a pasta filata, frutto della sapiente arte casearia pugliese.

Si presenta di forma rotondeggiante con aspetto esterno simile alla mozzarella, un sacchetto tondo di pasta filata formato rigorosamente a mano, che racchiude una massa morbida e sfilacciata immersa nella panna, detta stracciatella (stracciata a mano); un equilibrio di sapori con note dolci, sapide e acide, in un concerto aromatico di latte fresco e cotto, burro e panna: irresistibile!

Una ricetta gustosissima, viene preparata in casa partendo dall’impasto, che viene lasciato lievitare, poi steso in 4 dischi,


condita con pomodoro e pecorino, e cotta nel forno domestico, aggiungendo la rucola, il prosciutto crudo e la burrata all’uscita dal forno;


un filo d’olio extravergine d’oliva completa la Pizza con burrata, crudo e rucola.

Ingredienti per 2 pizze tonde

Impasto per pizza

  • 200 g di farina di semola di grano duro
  • 50 g di farina di semola di grano duro
  • 6 g di lievito di birra (un quarto di cubetto)
  • mezzo cucchiaino di sale
  • 150 g di acqua
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva

Per il condimento

  • 200 g di polpa di pomodoro
  • 50 g di Parmigiano Reggiano, o pecorino, grattugiato
  • 2 burratine
  • 100 g di prosciutto crudo di Parma
  • un mazzetto di rucola
  • olio extravergine d’oliva
  • origano
  • sale e pepe

Procedimento per la pizza nel ruotiello

Preparate la pasta della pizza impastando indifferentemente in una ciotola, con la planetaria o con il Bimby ®. Nella ciotola sciogliete il lievito nell’acqua fredda, mettere il cucchiaino di zucchero, aggiungete poco per volta, impastando, la farina e la semola mischiate con il sale, infine i due cucchiai di olio; impastate a lungo fino a formare un impasto “incordato”, cioè liscio elastico e compatto, non più appiccicoso.

Utilizzando la planetaria o il Bimby®, inserite nel contenitore e nell’ordine: l’acqua fredda, il lievito sbriciolato, il cucchiaino di zucchero, la farina, la semola, cospargere con il cucchiaino di sale e due cucchiai di olio; impastate per 10 minuti fino all’incordatura. Lasciate lievitare l’impasto nel contenitore utilizzato per 2 o 3 ore al massimo, coperto da pellicola trasparente, facendo attenzione che non perda la lievitazione .

Farcitura per la pizza 

In una tazza mescolate la polpa di pomodoro, con olio, sale ed origano; oliate le teglie e stendete l’impasto, cospargete la base con la salsa di pomodoro, e spolverate con formaggio grattugiato; cuocete in forno statico, già caldo a temperatura max, per circa 15 minuti, fino alla doratura e formazione del bordo croccante.

Sfornate e distribuite sulla pizza il prosciutto crudo, la rucola lavata e sgocciolata, e collocate la burratina al centro; cospargete con un filo d’olio e servite!

ricette dal blog Caos&Cucina 

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef


e metti un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it