Pizza “e cient ova” ( di cento uova), quella tipica di Pasqua. Morbidissima dall’impasto che si scioglie in bocca

Ingredienti della Pizza “e cient ova” ( di cento uova)

  • 600 g di farina di grano tenero di tipo 00
  • 1 bicchiere di acqua fredda
  • 100 g di strutto ( 250 gr di Olio)
  • 12 g di lievito di birra
  • 10 uova
  • 200 g di salame
  • 100 g di Parmigiano grattugiato
  • 200 g di prosciutto cotto
  • 200 g di provola
  • 100 g di Pecorino grattugiato
  • 200 g di scamorza
  • Sale q.b.,
  • Pepe q.b.

Preparazione

La prima cosa da fare è quella di prendere una ciotola con acqua tiepida e sciogliere il lievito. A questo punto disponete la farina a mo’ di fontana su un piano e al centro mettete il sale, poi l’acqua fredda, lo strutto ( o l’olio) e poi il lievito sciolto. Lavorate bene fino a ottenere un impasto liscio. Coprite l’impasto con un canovaccio umido e mettetelo a lievitare in un luogo caldo per almeno 2 ore.

Nel frattempo, in una terrina, rompete le nove uova rimaste e sbattetele unendo scamorza, provola, salame, prosciutto, Parmigiano, Pecorino, sale e pepe. Trascorse le 2 ore, stendete l’impasto fino a ottenere una sfoglia alta 3-4 mm e dividetelo in due metà. Ungete con un po’ di strutto una teglia rotonda del diametro di 24 cm e ponetevi metà della sfoglia, facendola aderire bene alla teglia.

Versate ora il ripieno e coprite con l’altra sfoglia, chiudendo bene ai bordi le due sfoglie e ungete la superficie con l’ultima parte di strutto rimasto. Tenete in forno a 180°C per un’ora. Lasciate raffreddare prima di tagliare.

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef e mette un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it