Gabriele Bonci, è un famoso chef e pizzaiolo romano, ed un apprezzato personaggio televisivo; ha pubblicato numerose ricette legate all’arte della pizza e l’amore che ha per questo prodotto, ricette di pizze speciali, utilizzando grani, farri ed altri cereali di altissima qualità, che rendono le pizze di Bonci uniche.

Le sue ricette, disponibili sul web e sul blog personale, e sono facilmente realizzabili: dalla classica pizza margherita, alla pizza con le patate e tante altre.

Sui social impazza il metodo Bonci, per una pizza senza impasto, ad alta idratazione, con pochissimo lievito ed una lunga lievitazione di  24 ore in frigorifero; non occorre manipolarla: sono sufficienti una ciotola ed un cucchiaio!

Gli ingredienti sono quelli tradizionali: farine, acqua, olio di oliva, sale e lievito di birra, ma occorre una preparazione con dosi, proporzioni e modalità precise, per ottenere un risultato straordinario: una pizza in teglia alta e soffice, digeribile.

Pizza Bonci in teglia

Ingredienti

  • 500 g di farina 0,
  • 400 g di acqua,
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva,
  • 10 g di sale,
  • 3 g di lievito di birra fresco,
  • q.b. semola di grano duro rimacinata (per la spianatoia).

Pizza Bonci in teglia

Preparazione

STEP 1 – PREPARAZIONE


Iniziate la preparazione dell’impasto intorno alle 19:00 del giorno prima.


In una ciotola mettete la farina, ed aggiungete al centro metà dell’acqua (200 g) in cui avrete sciolto il lievito di birra fresco.


Cominciate ad impastare con una forchetta o un cucchiaio, ed unite la restante acqua, mescolando energicamente per farla assorbire l’acqua; unite il sale e l’olio di oliva.


Continuate a mescolare, l’impasto sarà molto morbido, sembrerà liquido.


Lasciate riposare per 10 minuti, a temperatura ambiente, nella ciotola coperta.

Riprendete l’impasto e rovesciatelo sul piano di lavoro cosparso con abbondante semola rimacinata di grano duro. Fate le pieghe: formate un rettangolo, e piegatelo in 3 parti sovrapponendo le estremità verso il centro; richiudete a metà.

Coprite e fate riposare l’impasto per 15 minuti e ripetete le pieghe per 3 volte a distanza di 15 minuti: l’impasto sarà più sodo. Rimettete l’impasto nella ciotola. Coprite con pellicola. Riponete in frigorifero, e lasciate riposare l’impasto fino al giorno dopo.

Pizza Bonci in teglia

STEP 2 – IL GIORNO DOPO


Il giorno dopo, alle 18:00, tirate fuori l’impasto dal frigorifero, e lasciatelo a temperatura ambiente per 15 minuti. Rovesciate l’impasto in una teglia 40×45 unta con olio di oliva, e stendetelo con le mani unte d’olio, oppure per una pizza bassa, dividere l’impasto in due teglie. Fate lievitare l’impasto steso nella teglia, coperto da pellicola, per altre 2 ore o fino al momento della cottura.

STEP 3 – LA COTTURA


A questo punto condite come più preferite la vostra pizza in teglia.


Cuocete in forno statico già caldo a 250°, nel ripiano basso del forno, per circa 20 minuti. Aggiungere quasi a fine cottura gli ingredienti finali a piacere.

Eccola pronta: Pizza Bonci in teglia, che noi abbiamo preparato come una semplice margherita, ed una mista con peperoni grigliati, cipolle, tonno, acciughe: perfette!

Pizza Bonci in teglia

ricette dal blog Caos&Cucina 

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef


e mettete un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it