A’ paista ra astati è una pasta tipica della tradizione siciliana, un’esplosione di sapori in grado di far venire l’acquolina in bocca a chiunque. A caratterizzarla sono gli ingredienti decisi e in perfetta combinazione tra loro. Oltre a un saporito sughetto cucinato ad arte utilizzando pomodorini rossi e gialli, a questo primo piatto si aggiungono acciughe, olive, capperi, basilico e pecorino. I vostri commensali viaggeranno grazie alle loro papille gustative nella Sicilia del dopoguerra, quando la cucina era più povera ma realizzata con ingredienti dell’orto personale di primissima qualità.

A paista ra astati, Ingredienti

  • rigatoni 200 g
  • olio
  • aglio di Nubia 2 spicchi
  • peperoncino
  • pomodorini ciliegino rossi 10
  • pomodorini datterini gialli 10
  • acciughe 4 filetti
  • capperi
  • olive nere 10
  • olive Nocellara bianche 10
  • basilico
  • pecorino siciliano 80 g

Preparazione

La caratteristica più importante di questa pasta è che il condimento è interamente a crudo. Non dovrete sporcare padelle e cuocere i diversi ingredienti. Per questo è molto importante utilizzare i prodotti di prima qualità, se non vivete in Sicilia optate sempre per il km 0. Così, per preparare a’ paista ra astati comincerete mettendo sul fuoco l’acqua salata in cui cuocere la pasta.

Mentre aspettate che arrivi a bollore, in una grande ciotola di vetro preparerete tutti gli elementi che vanno a comporre questo gustosissimo piatto. Sciacquate i pomodorini e divideteli a metà. Snocciolate le olive, sminuzzatele e aggiungetele nella ciotola. E’ adesso il turno dell’olio extravergine di oliva, il peperoncino, i filetti di acciughe, i capperi, le foglie di basilico fresco.

Mescolate il tutto e fate riposare per mezz’ora. Buttate i rigatoni e mentre cuociono preparate la crema di formaggio. In una ciotolina mettete il pecorino grattugiato, Versate un mestolo di acqua di cottura e sbattete con una forchetta sino a formare una crema densa. Scolate i rigatoni al dente, versateli nella ciotola con gli ingredienti. Aggiungete la crema di pecorino e mischiate. La pasta è pronta per essere servita. Leggi anche: Cestini di pasta sfoglia con lenticchie e cotechino, perfetti per il veglione. Facilissimi e pronti in 10 minuti

A’ Paista ra astati altro che puttanesca