Visite Articolo:
107

Oltre 1100 metri di spiagge occupate abusivamente riconsegnate alla comunità, 500 persone salvate, più di 100 unità soccorse per oltre 40453 controlli effettuati. Un ottimo bilancio, quello della Guardia Costiera lungo la coste della Puglia e dello Ionio in Basilicata, nell’ambito dell’operazione ‘Mare sicuro’.

Il numero di persone che hanno perso la vita in mare è sensibilmente calato, 14 i recuperi effettuati quest’anno, segno dell’efficacia dell’attività di prevenzione e controllo. La guardia costiere è già a lavoro con i 68 comuni costieri della Puglia per redigere il piano di attività, di controllo e tutela, da svolgere all’inizio della prossima stagione balneare