Visite Articolo:
119

Sarà inaugurato oggi pomeriggio (19 dicembre ) il “Santa Claus Green Village” a San Severino Lucano. Il villaggio di Babbo Natale realizzato interamente con scarti e materiale di recupero dalle abili mani dei giovani impegnati nel progetto del Servizio Civile denominato “Green Future”, che si stanno occupando come da “programma” alla tutela e Salvaguardia del Territorio.

E proprio per promuovere il rispetto dell’ambiente, le iniziative green, e l’idea di vivere in modo ecosostenibile, il gruppo dei giovani volontari ha ideato un progetto che rispecchi buona parte degli obiettivi ecosostenibili e cioè : Ridurre le disuguaglianze, Partecipare e collaborare; offrire momenti di lavoro di gruppo; valorizzare l’educazione interculturale e alla pace; recuperare e riutilizzare materiali usati; ridurre gli sprechi. Per fare tutto ciò hanno aperto il loro “laboratorio” agli ospiti dei due centri di accoglienza per Rifugiati (uno per minori non accompagnati e l’altro per adulti e nuclei monoparentali) che sono a San Severino Lucano e cioè ai beneficiari del Progetto SAI gestito dalla Coop. Sociale ONLUS MEDIHOSPES e quelli del MSNA gestiti dalla cooperativa Eurisa”.

Insieme hanno costruito strutture e personaggi utilizzando interamente materiali riciclati; per poi trasformare la villetta comunale in un fantasioso villaggio natalizio ispirato a Babbo Natale. Oggi è previsto il taglio del nastro alle ore 16.00 il calendario dell’evento prevede momenti di integrazione e socializzazione. I bambini potranno ammirare i particolari personaggi e fare foto con essi, potranno inoltre appendere all’albero la loro calza “riciclata” e infine Babbo Natale distribuirà loro piccoli doni ,sempre fatti dai volontari con materiale da riciclo. Lodevole iniziativa, afferma il sindaco Franco Fiore: ” i nostri ragazzi, volontari ospiti e operatori, hanno realizzato un bellissimo villaggio, tutta a mano e con materiale di riciclo, un grande esempio per invitare tutti a limitare gli sprechi e rispettare l’ambiente. Un particolare abbinamento fra sano divertimento e capacità di far capire ai più piccoli da cosa dipende il nostro futuro e la vita di tutti.

Quindi al centro del nostro villaggio green temi quali sviluppo sostenibile, economia, conservazione delle risorse, ma anche educazione civica e culturale”. Il “Santa Claus Green Village rimarrà visitabile durante tutto il periodo natalizio.