melanzane a funghetto cannavacciuolo ricetta

Le melanzane a funghetto di Cannavacciuolo si sciolgono in bocca, il trucco dello chef: “Aggiungo un cucchiaino di questo ingrediente”. Un contorno davvero magico. Un contorno profumato e gustosissimo, ottimo sia da mangiare da solo, con il pane che da accompagnare a carni, polpette e secondo vari.

C’è chi preferisce assaporare questo piatto anche da solo, con tanto pane, dato che il sapore e la delicatezza sono davvero unici. Gli ingredienti sono unici, ma come tutte le pietanze  ci sono insidie e suggerimenti da cogliere. La ricetta che proponiamo è quella dello chef Cannavacciuolo, andiamo a vedere quindi come si preparano e quali sono i trucchi del maestro.

melanzane a funghetto di Cannavacciuolo

Ingredienti per 4 persone

  • 4 melanzane
  • 100 g di pomodori datterini
  • 1 spicchio d’aglio
  • basilico
  • farina
  • olio extravergine di oliva
  • sale pepe
  • Per la frittura
  • 500 ml di olio di semi di arachide

Preparazione

Tagliate le melanzane a quadratini, salateli e infarinateli. Friggeteli in olio di semi di arachide a 170 °C e, una volta dorati, toglieteli dall’olio e asciugateli su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Mettete l’olio extravergine di oliva e l’aglio tritato finemente in una casseruola, soffriggete leggermente e aggiungete i pomodori tagliati a metà. Unite le melanzane, coprite la casseruola e cuocete a fuoco basso per qualche minuto. A cottura ultimata unite il basilico spezzettato, regolate di sale e pepe e servite.

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef e mette un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it