Un’azienda familiare fondata nel 1852 a Scheggino, in provincia di Perugia con la missione di promuovere la cultura del tartufo nel mondo: da oltre 160 anni Urbani Tartufi esporta tartufi freschi, prima in Francia e poi in tutta Europa. Oggi è presente in 70 paesi.  Sei generazioni di Urbani hanno portato avanti l’azienda di famiglia: oggi a guidarla sono Olga, Carlo e Giammarco, rispettivamente figli di Paolo e Bruno Urbani.  Una famiglia che si è fatta conoscere anche all’estero grazie alla creazione di realtà come il Museo del Tartufo, l’Accademia del Tartufo e la Urbani Travel&Tours. Mentre il legame con il territorio, quello di Scheggino in Umbria, li ha portati a creare Truffleland, un progetto votato a valorizzare la biodiversità attraverso il rilancio di una filiera sostenibile e di qualità.

Per tutto il 2021, Urbani Tartufi e La Scuola de La Cucina Italiana saranno partner. Due le date da segnare sul calendario: il 16 febbraio 2021 e il 16 marzo 2021, nelle quali verranno organizzati due corsi di cucina in live streaming per scoprire come esaltare i piatti con il profumo e il gusto del tartufo.

INGREDIENTI PER QUATTRO PERSONE:

Pasta all’uovo 300 g


Salsa carciofi e tartufo 160 g


Patate cotte 200 g


Grana grattugiato 60 g


Uovo 1


Timo 5 g


Sale, pepe, EVO  q.b.

PROCEDIMENTO:

Schiacciare le patate, raccoglierle in una ciotola e aggiungervi il formaggio, l’uovo, il sale, il pepe, il timo sfogliato e l’olio extravergine d’oliva. Mescolare il composto e trasferire in una tasca da pasticcere. Stendere la pasta in una sfoglia molto sottile e confezionare dei piccoli tortellini o ravioli, scegliendo la forma preferita. Cuocere i ravioli in abbondante acqua salata bollente, scolarli e condirli con la Salsa carciofi e tartufo di Urbani Tartufi e mantecare con poca acqua di cottura. Impiattare e guarnire con qualche foglia di timo.

I ravioli di patate e timo conditi con la salsa di carciofi e tartufo di Urbani Tartufi