pizza di scarole ricetta

La pizza di scarole di Marisa Laurito, la classica Naopletana. Ideale per i pic nic sulla spiaggia. Una ricetta tradizionale tramandata di madre o padre in figli. Buonissima anche il giorno dopo questo è un piatto o uno snack perfetto in qualsiasi momento. Ma andiamo a vedere come si prepara e quali sono gli ingredienti.

Ingredienti per 6 persone della pizza di scarole di Marisa Laurito

  • 1 kg. scarola riccia
  • 150 gr. olive di Gaeta
  • 30 gr. capperi dissalati
  • 5 alici sott’olio
  • un pugno di pinoli
  • un pugno di uvetta
  • olio extra vergine
  • aglio
  • sale
  • pasta frolla

Preparazione

Lava bene la scarola e lessala a metà cottura, snocciola le olive. In un tegame versa un filo di olio con uno spicchio d’aglio, le olive, le alici, i pinoli, l’uvetta, i capperi e fai sfriggere per qualche secondo, aggiungi poi la scarola e falla appassire, aggiustandola di sale. Termina la cottura in modo di far restringere la parte liquida e lasciare raffreddare.

Stendi la pasta in una teglia foderata con carta forno, avendo cura di farlo arrivare ai bordi; versaci la scarola e ricopri con un altro foglio di impasto bucherellato (si vendono i rulli che fanno questo servizio), piega i bordi verso l’interno, metti in forno già caldo a 190° per 30 minuti e comunque fino a quando non si sarà dorata.

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef


e metti un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it