La parmigiana, tanto di zucchine quanto di melanzane, è un piatto che fa ormai parte della tradizione italiana, riprodotto in tutto il mondo. Siamo abituati ad assaggiarla ovunque, nelle versioni più disparate. Viene senza dubbio considerato un piatto casareccio e, soprattutto al sud, molto calorico. Difatti, molte versioni implicano l’aggiunta di salumi e formaggi che la rendono quasi un piatto unico. Tuttavia, anche uno chef stellato come Antonino Cannavacciuolo non si priva di prepararla, considerando poi il forte legame con le sue origini partenopee. La sua versione presenta tutto il gusto della tradizione unito ad un pizzico di innovazione.

Ingredienti per circa 4 persone

  • 500 gr di pelati
  • 150 gr di parmigiano reggiano
  • Olio di semi di girasole
  • 700 gr di zucchine
  • Aglio, sale, olio evo q.b
  • 350 gr di bocconcini di bufala affumicati
  • Farina 00 q.b.
  • 8 uova
  • 30 gr di basilico

– per la salsa al basilico

  • 200 gr. di basilico
  • Ghiaccio q.b.
  • 1 cipollotto
  • Olio EVO
  • 1 patata
  • Brodo vegetale

Procedimento per la parmigiana di zucchine

Iniziate lavando le zucchine e affettandole in maniera molto sottile. Impanatele nella farina e poi friggetele in una padella con olio di semi di girasole. Successivamente, immergetele nelle uova sbattute aggiungendo 30 gr di parmigiano, sale e pepe. Una volta ricoperte per bene, friggetele nuovamente. In una padella aggiungete poi dell’olio, i due spicchi d’aglio che andranno ben dorati, le pelate di pomodori frullati, basilico e sale. Fate cuocere fino a quando non otterrete una salsa densa ed omogenea.

Nel frattempo, tagliate anche i bocconcini di mozzarella a pezzetti e lasciateli scolare per un po’. Passate poi alla composizione della vostra parmigiana. Preparate una pirofila nella quale creerete strati di zucchine, salsa, mozzarella, parmigiano e basilico. Ricordatevi di aggiungere il sale ad ogni strato. Passate poi alla cottura in forno a 170 gradi per i primi 20 minuti. Abbassate poi a 165 gradi per gli ultimi 15 minuti. Nella prima fase di cottura coprite la pirofila, durante gli ultimi minuti invece lasciate cuocere il tutto senza coperchio.

Procedimento per la salsa di basilico

Lavate e tritate il cipollotto e lasciatelo dorare in una padella con dell’olio evo. Aggiungete poi la patata già pelata e tagliata in maniera sottile. Aggiungete anche il sale e del brodo vegetale. Quando la patata sarà pronta, riponetela in frigo. Passate poi a lavare il basilico che riporrete successivamente in acqua bollente con del sale e, alla fine, in acqua fredda con ghiaccio.

Scolate poi il basilico ed asciugatelo. Procedete frullando basilico e patata insieme a qualche cubetto di ghiaccio tritato. Il ghiaccio è un ottimo alleato per evitare che il basilico diventi nero. Aggiungete alla fine dell’olio e del sale. Questa salsa andrà servita nel piatto accanto alla vostra parmigiana di zucchine. Leggi anche: Parmigiana di patate e salmone, tutto a crudo in forno. L’antipasto piò buono, veloce e cremoso per le feste di Natale

parmigiana di zucchine