di Raffaella Patricelli
Nottata da dimenticare per i residenti di uno stabile di via Di Vittorio ad Aprilia, lo stesso dove vive il sindaco Antonio Terra. Un incendio che ha interessato il bar Vintage ha tenuto imprigionati i residenti dei 24 appartenenti per ore a causa di una densa colonna di fumo che ha invaso l’interno del palazzo. Il rogo ha distrutto il bar e fatto crollare una parete all’interno del condominio. “È stato terribile – ha commentato il sindaco – sono state ore di paura, un grazie ai vigili del fuoco che sono giunti da Aprilia e Latina”.

 Secondo i primi riscontri l’incendio sarebbe stato provocato da un corto circuito.
Mercoledì 27