I gamberi in pastella, potete prepararli e servirli sia come secondo che come antipasto, l’importante e che li prepariate e li serviate ben caldi. Il segreto della loro fragranza sta nella preparazione della pastella, e dalla temperatura dell’olio di semi, nel quale friggerete i gamberi.

La pastella và preparata rigorosamente con acqua frizzante ghiacciata, che potete sostituire con la birra ghiacciata, e la temperatura dell’olio non dovrà superare i 180° e non dovrà essere inferiore ai 160°. Vedrete che con questi piccoli accorgimenti, otterrete dei gamberi in pastella ben dorati e super croccanti. Nella ricetta che di seguito andrò ad illustrarvi ho usato dei gamberi argentini piccoli.

Gamberi in pastella, Ingredienti:

  • 6 gamberi
  • 80 gr farina 00
  • 80 gr acqua gassata (freddissima)
  • 1 cucchiaino d’olio evo
  • 2 gr di sale
  • Olio di semi di arachidi per friggere

Procedimento:

Per preparare i gamberi in pastella, iniziate a lavare bene i gamberi, eliminate la testa, il carapace e l’intestino, facendo attenzione a non staccare anche la coda, posizionateli su un foglio di carta assorbente.