Chi ricorda le frittelle del luna park? Un tempo erano forse l’attrazione principale, quando le giostre arrivavano in città e tutto si vestiva a festa. Luci, colori, divertimento, ma anche tante bancarelle e il migliore cibo di strada. Queste erano ricoperte di zucchero ed erano super soffici, amate da grandi e piccini. Oggi andiamo a ripescare la loro ricetta. E’ vero che lo street food le ha un po’ abbandonate, ma questo non significa che dobbiamo rinunciarci anche noi. La base è preparata con il lievito di birra, che le rende morbidissime. Ovviamente devono essere fritte, per veri buongustai.

Frittelle del luna park, Ingredienti

  • farina 0 300 g
  • lievito di birra fresco 3 g
  • latte 120 g
  • acqua 60 g
  • burro morbido 40 g
  • miele 1 cucchiaino
  • cannella in polvere 1/2 cucchiaino
  • buccia di limone
  • zucchero 60 g
  • sale 2 pizzichi
  • zucchero
  • olio di semi di arachidi

Preparazione

La prima cosa per cucinare le frittelle del luna park è preparare l’impasto. Ungete una ciotola capiente con del burro o con dell’olio di semi, sarà la vostra base di lavoro. Unite la farina, lo zucchero e il lievito di birra. Cominciate a impastare e aggiungete poco alla volta: il latte, l’acqua, il miele, la cannella, la buccia di limone grattata. Lavorate il tutto per cinque minuti.

Aggiungete anche il burro e il sale. Coprite con una pellicola e fate lievitare sino a raddoppiare il volume. Una volta raggiunta la dimensione desiderata, infarinate il piano di lavoro e dividete l’impasto in parti di 70 grammi ciascuna. Allargate con le dita ogni pallina di impasto, lasciando i bordi più alti. Scaldate l’olio di semi di girasole, che dovrà raggiungere una temperatura di 170 gradi. L’olio deve essere abbondante e deve andare a ricoprire interamente le frittelle quando le immergete.

Fate cuocere per circa cinque minuti, rigirando le frittelle ogni minuto. Scolate, appoggiatele su carta assorbente per rimuovere l’olio in eccesso. Passatele subito nello zucchero semolato. Le vostre frittelle del luna park sono pronte per essere gustate. Calde calde saranno ancora più buone e vi faranno tornare bambini. LEGGI ANCHE—> Pittelle calabresi: le frittelle di zucchine morbide dentro e croccanti fuori. Si preparano in 5 minuti e si sciolgono in bocca

Frittelle del luna park