La frittata è un piatto tradizionale della cucina italiana, il cui principale elemento sono le uova;


è simile alle omelette francese, che però non viene girata durante la cottura e viene servita piegata in due.

La frittata viene preparata con un impasto costituito da uova sbattute, sale, pepe, e formaggio, a cui vengono aggiunti ingredienti tritati o a piccoli pezzi, come formaggio, verdure, latte o pangrattato; come le gustose frittate di zucchine o spinaci;


come si deduce dal nome, viene tradizionalmente fritto in padella con olio o strutto, da entrambi i lati, formando un disco rotondo e basso;


la cottura in forno, più leggera, non rende la frittata meno gustosa.


Dopo la cottura, la frittata può essere ulteriormente farcita, con formaggio, salumi, verdure, ed altri abbinamenti, secondo la disponibilità e la stagione, e servita arrotolata.

Un piatto classico

La frittata è uno dei piatti salvacena, spesso un classico svuota frigo; versatile, da consumare sia come antipasto o secondo, calda o fredda, a tavola o fuori casa;


era un diffuso piatto povero, nato dalla necessità contadina di cucinare, ai pasti, con i prodotti al momento disponibili: uova fresche ed avanzi del giorno prima, creando frittate diverse ogni giorno, arricchite con verdure, formaggio, carne o salumi.


Un nostagico ricordo dei pasti estivi in spiaggia, è la frittata di pasta: il piatto tipico del sud che si prepara riutilizzando pasta avanzata, con l’aggiunta di pezzetti di salumi e formaggi;


non dimentichiamo la frittata di cipolle, la tipica frittata rustica contadina, saporita e gustosa, con cipolle appassite nell’olio, , uova, sale, formaggio grattugiato e pepe.

Vi proponiamo questa saporita frittata spinaci e speck, cotta in forno.

Ingredienti per 6 persone

4 uova intere,


4 cucchiai di parmigiano reggiano DOP grattugiato,


2 cucchiai di pane grattugiato,


100 g di spinaci lessi e strizzati,


1 cipolla media,


2 mozzarelle di mucca (200g),


3 cucchiai di latte,


30 g di speck,


olio, sale e pepe.

Procedimento

In una ciotola sbattete brevemente le uova con il formaggio ed il pane, grattugiati;


affettate sottilmente la cipolla, tritate lo speck, e spezzettate gli spinaci con una forchetta;


aggiungete il tutto alle uova, mettete sale e pepe, ed amalgamate bene.


Per una frittata sottile, ungete una teglia da pizza (30×40) e versate il composto, livellandolo:


con teglia piccole otterrete una frittata più alta.


Cuocete in forno già caldo a 180 gradi per circa 20 minuti, fino a che si forma la crosticina superiore, facendo attenzione che non si bruci.


Presentate questa gustosa frittata spinaci e speck, semplicemente arrotolata ed affettata,


calda o a temperatura ambiente.

Frittata spinaci e speck

ricette dal blog Caos&Cucina 

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef e mette un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it