Sms del terremoto, parla Pirozzi: “Ecco la verità su quei soldi. Amatrice non li ha mai visti”

Spread the love
Gli sms del terremoto, parla Pirozzi: "Ecco la verità su quei soldi. Amatrice non li ha mai visti"

Caro Direttore, approfitto del Tempo per spiegare e chiarire questa storia dei soldi collegati agli sms per il terremoto. Che non è una cosa di due giorni fa, in realtà. Perché della faccenda parlai già due mesi fa, quando uscì la notizia che i fondi degli sms erano stati impiegati per la ristrutturazione delle scuole di Rivodutri, Colle vecchio e Poggio Bustone. Era luglio: l’altro ieri ho solo ribadito un concetto già espresso, quindi.

Ma vede, Direttore: devo rilevare come spesso l’informazione non sia esatta nel riferire le cose. Io non ho mai detto che quei soldi sono «spariti», come si fa a mettere in bocca a una persona cose che non ha detto? Ho detto, e lo ripeto, che dei soldi degli sms solidali ad Amatrice non è arrivato un centesimo, ed è la verità. Non ho accusato la Protezione Civile, che anzi ho sempre ringraziato per il lavoro svolto. Ho parlato di gestione scellerata dei soldi degli sms da parte dei «saggi», che devono chiedere scusa al popolo per non averne rispettato la volontà. Questo ho detto e questo ribadisco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.