Visite Articolo:
84

“Tutto fumo, nient’arrosto”- Così UNARMA, sindacato nazionale dell’Arma dei carabinieri, commenta il protocollo d’intesa siglato dall’Arma dei Carabinieri e Philip Morris Italia, volto a realizzare iniziative che contrastino i crimini sul commercio di sigarette e altri prodotti da

fumo – “L’accordo ci sembra più una forma pubblicitaria e non crediamo che aiuti concretamente le Forze dell’Ordine ad arginare la criminalità organizzata sul territorio. Anziché intervenire sulla carenza di personale e sulla carenza degli arruolamenti al Nord del Paese, si pensa a cose che al limite riguarderebbero i colleghi della Guardia di Finanza, coinvolta in questo tipo di crimini. L’accordo prevede

l’aggiornamento è la formazione diretta dei tabaccai a titolo della multinazionale del tabacco. Non è pubblicità questa? Come UNARMA

riteniamo che la percezione della sicurezza si ottenga attraverso il controllo del territorio. Ci aspettiamo che compiti così sensibili siano

svolti solo dalle Firze di polizia e non delegati a privati cittadini, spesso vittime di racket”.