Visite Articolo:
26

Un orto abusivo è stato scoperto all’interno del cimitero di Molfetta, con tanto di pomodori e zucchine accanto alle lapidi. Il comune ha prontamente ripulito l’area ed avviato verifiche interne per risalire al responsabile, forse un dipendente comunale.

“Qualora, come è assai presumibile, dovesse trattarsi di un dipendente comunale nei suoi confronti si aprirà un procedimento disciplinare e verranno mosse tutte le azioni atte a salvaguardare la reputazione dell’ente. – precisa il comune – Azioni saranno mosse anche nei confronti di chi sapeva e non ha segnalato la presenza di piante di pomodori, zucchine, verdure e finanche alberi da frutta”.