Rieti, Via del Terminillo: sì alle rotatorie Viali cittadini, si studia il doppio senso di marcia

Spread the love
Terminillese
di Emanuele Laurenzi
RIETI – Intervento immediato in via del Terminillo, inversione del senso di marcia in via della Verdura e valutazione sul ritorno del doppio senso nei viali Canali, Morroni e Maraini. Se non è rivoluzione del traffico poco ci manca, con il sindaco Antonio Cicchetti che ha messo mano a quella che, storicamente, è una delle materie più spinose. Ieri, vertice in Comune, in cui c’è stato un confronto anche con Giorgio Morini, ingegnere del traffico che nell’era Petrangeli aveva collaborato con l’ex assessore Carlo Ubertini. Era stato lui, per conto della società Tau, ad avviare i lavori per aggiornare il Piano urbano del traffico.

LE PRIORITA’
«Mettere in sicurezza via del Terminillo. E’ questa la mia priorità». Cicchetti va dritto al punto e chiede un intervento immediato sulla Terminillese. Troppe le segnalazioni, gli incidenti anche mortali negli ultimi anni. «Non possiamo più ignorare l’emergenza – aggiunge il primo cittadino – e servono azioni per ridurre la velocità. E’ un viale interno pieno di attraversamenti e incroci, con l’ingresso e l’uscita dai quartieri che lo costeggiano. Tutti i punti vanno messi in sicurezza quanto prima». L’ipotesi è di costruire una serie di rotatorie che rallentino la velocità e consentano l’accesso in sicurezza nelle vie interne a Campoloniano, Villette e piazza Tevere. Cicchetti ha poi chiesto a Morini e agli altri ingegneri di fare un ulteriore controllo sulla possibilità di ritornare al doppio senso nei viali fuori le mura. «Mi devono convincere della bontà del progetto», frena il sindaco, che poi spiega: «Da trent’anni c’è un’abitudine alla circolazione e non può essere rivoluzionata all’improvviso. Gli ingegneri hanno mosso oggi quelle critiche che noi muovevamo nel 1986. Ora ci dicono che il concetto di traffico è cambiato: prima si privilegiava la velocità a discapito della lunghezza. Oggi si cerca di rallentare il traffico, riducendo la strada da fare. Per questo si parla di doppio senso nei viali, anche se abbiamo chiesto controlli per capire quanti parcheggi perderemmo e dove recuperarli».

LA NOVITA’
Al vertice in Comune hanno partecipato il consigliere delegato al traffico, Moreno Imperatori, e i rappresentanti dei commercianti. Con loro sono state condivise novità in centro, a partire dall’inversione del senso di marcia in via della Verdura: il provvedimento è stato deciso e diventerà operativo in pochi giorni. Nessuna novità, per ora, su via Garibaldi. «Torneremo a vederci fra qualche giorno – conclude Cicchetti. – Ci stiamo confrontando con i commercianti, valutando l’ipotesi di una viabilità diversa a seconda delle stagioni. Presto comunicheremo le altre novità, per ora la priorità è via del Terminillo».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.