Visite Articolo:
23

Dall’Inghilterra all’Albania, a bordo di un camion, con circa 225 mila sterline (oltre 250 mila euro) non dichiarate in uscita dal territorio e quindi rientrante nelle cosiddette attività di traffico illecito di valuta. Sono stati gli uomini della Guardia di Finanza di Bari, in sinergia con i funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, a scoprire il traffico illecito dopo un controllo effettuato su un furgone con targa inglese. All’interno del mezzo è stato trovato il denaro nascosto all’interno dell’intercapedini, diviso in mazzette avvolte con pellicola di plastica protettiva.

L’autista del mezzo, reo di aver evaso l’obbligo della dichiarazione valutaria alla frontiera, è stato sanzionato.