Visite Articolo:
51

L’eccezionale anomalia termica positiva in Europa è attesa attenuarsi con l’avvio di novembre; essa si associa ad una intensa e prolungata ondata di caldo fuori stagione, in concomitanza di una variazione di circolazione. L’attenuazione del campo di alte pressioni nord africano comporterà una diminuzione delle temperature ma anche il ritorno di qualche pioggia per via dell’abbassamento di latitudine del flusso atlantico per il passaggio di qualche perturbazione. Tuttavia nonostante lo smorzamento termico i valori continueranno a rimanere sopra media. Sul Centro Nord Europa l’aumento della zonalità sarà associata a venti forti mediamente occidentali. Dopo metà novembre il modello Ecmwf mostra la possibilità che i massimi anticiclonici possano spostarsi verso Nord ma attualmente rimane una previsione con bassa attendibilità. Ne riparleremo.

Fonte: www.3bmeteo.com