Visite Articolo:
113

La Procura di Lecce ha aperto un’inchiesta sul decesso di una 74enne di Scorrano, arrivata in Pronto soccorso con scompensi cardiaci, e successivamente deceduta dopo essere caduta dalla barella. I fatti sono accaduti lo scorso 3 luglio; stando a quanto si apprende sono 8 le persone iscritte nel registro degli indagati: 2 medici, 4 infermieri e 2 operatori sanitari. La caduta sarebbe avvenuta mentre l’anziana era sola procurandole una lesione del midollo spinale e la frattura della seconda e terza vertebra della cervicale. Nei prossimi giorni sarà eseguita l’autopsia.