Le Zeppoline al miele sono dei dolcetti tipici del Cilento preparati durante le veste natalizie. Il loro nome è ‘scauratelle’ e si tratta di una vera delizia per il palato. La semplicità e la velocità con cui si preparano aumentano ancor di più la voglia di mangiarle. Infatti, bastano solo acqua, farina, olio e il protagonista indiscusso della ricetta: il miele. Dunque, datevi da fare e preparate le vostre zeppoline per la merenda o per i pranzi natalizi, sono ottime sia per grandi che per piccoli.

 Scauratelle, Ingredienti per circa 6 persone

  • 250 g di Farina 00

  • 250 ml di Acqua

  • scorza di arancia o limone q.b.

  • 15 g di olio evo

  • q.b. Miele millefiori

  • 1 pizzico di sale

  • olio di girasoli per friggere e confettini per decorare q.b.

Preparazione

Prendete una pentola bella capiente e versate acqua, olio evo, il sale, la scorza di limone e fate bollire. Quando vedete che l’acqua bolle, togliete le scorse e versate in un solo colpo la farina setacciata e girate mescolando per bene e otterrete un composto. Su un piano, mettete tale composto e lavoratelo fino a che non diventi liscio e senza grumi.

Man mano, staccate un pezzetto di tale comporto per andare a creare la forma delle zeppoline, tipo quelle di un nastro. In una padella, mettete a riscaldare l’olio per friggere e man mano fate cuocere le zeppoline preparate. Saranno cotte quando saranno dorate. Dunque, asciugate l’olio in eccesso con lo scottex e riponete la scauratelle su un vassoio.

A questo punto, sarete pronti per riempirle di miele. Distribuitelo per bene su ogni zeppolina e poi decoratele con i confettini colorati. Dopodiché sarete pronti per servirle. Ps: saranno buonissime anche nei due giorni successivi.

Leggi anche: Zeppoline dolci dell’Immacolata, Meglio degli struffoli. Il segreto siciliano per farle sofficissime. Solo 4 ingredienti

 Scauratelle