Visite Articolo:
36

l secondo appuntamento della rassegna “ Il territorio racconta ” promossa dalla Biblioteca comunale di Filiano e dalla locale Pro Loco con il patrocinio del Comune di Filiano, è dedicato al dialetto, quello aviglianese. Sabato 14 agosto 2021, alle ore 21:30 in Piazza SS. Rosario a Filiano, sarà presentato il volume “ Proverbi e detti aviglianesi. 1490 proverbi, detti, offese, imprecazioni, maledizioni, risposte ironiche e modi di dire di saggezza popolare ” di Vito Antonio Romaniello e Federica D’Andrea ( Edizioni Hermaion ) .

La cultura di un popolo è nella saggezza che lo guida quotidianamente quando deve affrontare la realtà. Nei proverbi e nei detti dialettali si scoprono speranza, conforto per le disgrazie, piccole astuzie comunicative, maledizioni, imprecazioni, rassegnazione, parole per offendere o difendersi dal sarcasmo altrui. Il libro che viene presentato può aiutar e a ricordare le tradizioni e un linguaggio spesso dimenticato.

All’interno troviamo la trascrizione fonetica di 1490 detti aviglianesi e son solo perché ad ogni proverbio è associata la “pronuncia” , la “traduzione nel linguaggio corrente” ed “il significato”. Il programma della serata , moderata da Maria Martinelli, Vice Presidente Pro Loco Filiano, prevede i saluti del Sindaco di Filiano, Francesco Santoro e gli interventi dell’operatore di Biblioteca Vito Sabia e dei due autori Romaniello e D’Andrea . Per partecipare sono obbligatorio il Green pass e la mascherina.