Visite Articolo:
85

Un infermiere in servizio nel pronto soccorso dell’ospedale ‘Di Venere’ di Bari è stato aggredito questa mattina da un paziente per avergli chiesto di indossare la mascherina. A quanto si apprende l’infermiere si trovava alla postazione di triage, quando ha incrociato un uomo in attesa di essere visitato era lì senza mascherina e tossiva.

A quel punto l’infermiere gli ha chiesto di indossare la mascherina o di girarsi per non tossire in direzione degli altri pazienti. L’uomo avrebbe reagito alla richiesta dandogli un pugno in faccia e causando all’infermiere lesioni giudicate guaribili in 10 giorni.