Visite Articolo:
77

Un piano di incremento orario per 88 dipendenti è stato deciso dalla Regione Basilicata con apposita deliberazione. La spesa complessiva è di poco inferiore ad un milione di euro di cui 500 mila euro per l’annualità 2022 e 500 mila per l’annualità 2023.

La delibera richiama il Piano triennale dei fabbisogni di personale della Regione Basilicata (PTFP) per il triennio 2021-2023, approvato a settembre 2021, per rafforzare la macchina amministrativa della Regione e dispone che l’articolazione dell’orario di lavoro del rapporto a tempo parziale, a seguito dell’ampliamento della prestazione a 30 ore settimanali dal 1.8.2022, è stabilita in cinque giornate lavorative di 6 ore, salvo modifiche delle modalità da concordarsi successivamente con il dirigente della struttura di appartenenza tra quelle ammesse nel contesto dell’amministrazione regionale.

“E stato compiuto un altro passo decisivo in direzione del superamento totale del precariato secondo l’obiettivo che la Giunta si è posto per questa legislatura per riconoscere a lavoratrici e lavoratori piena dignità nelle condizioni di lavoro”, ha detto il governatore Vito Bardi.