Visite Articolo:
21

Nella mattinata odierna, il Prefetto di Barletta Andria Trani, dott.ssa Rossana Riflesso, ha reso visita al Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Barletta. L’Autorità, all’arrivo presso la Caserma “Fin. medaglia d’Argento al Valor Militare Giovanni De Santis”, dopo gli onori di rito, è stata ricevuta dal Comandante Provinciale, Colonnello Mercurino Mattiace. L’occasione ha consentito al Rappresentante del Governo di visitare il Comando Provinciale e di salutare i Comandanti ed una rappresentanza delle Fiamme Gialle della sesta provincia pugliese.

Nel corso dell’incontro è stata illustrata l’organizzazione della Guardia di Finanza nell’ambito della Provincia BAT e la mission istituzionale svolta, quale moderna polizia economico-finanziaria, nell’ambito degli obiettivi strategici riguardanti il contrasto all’elusione, alle frodi fiscali e al lavoro nero, agli illeciti in materia di spesa pubblica – con particolare riferimento alla prevenzione e alla repressione di casi di indebita percezione e di malversazione relativi alle uscite dei bilanci, locali, nazionale e dell’Unione Europea, nonché di danni erariali – e agli illeciti economici e finanziari, comprendenti le indagini contro la criminalità organizzata, gli accertamenti patrimoniali e le attività di prevenzione ai sensi della normativa antimafia, i controlli e le ispezioni antiriciclaggio, gli approfondimenti delle segnalazioni di operazioni sospette, gli interventi a contrasto della contraffazione, della pirateria audiovisiva e della vendita di prodotti insicuri e pericolosi.

Inoltre, è stato evidenziato il ruolo del Corpo quale “Polizia del mare” che viene assicurato dai finanzieri del comparto aeronavale con l’impiego di mezzi navali, aerei ed elicotteri del Reparto Operativo Aeronavale di Bari. Il Prefetto ha espresso parole di apprezzamento per il contributo che la Guardia di Finanza fornisce quotidianamente nella tutela della legalità economica e finanziaria e sull’importante attività svolta dalle Fiamme Gialle nell’ambito del controllo economico-finanziario del territorio.

Al termine della visita, la dott.ssa Riflesso ha proceduto alla firma del “Libro d’Onore” del Comando Provinciale.