di Elena Ceravolo
Una donna di Guidonia di 43 anni ha denunciato alla polizia di essere stata violentata nella notte di mercoledì da due conoscenti italiani alla fine di una serata trascorsa in una baracca dove si era recata, come altre volte in passato, nella campagna nella zona della Botte, a poca distanza dalla sua abitazione.

A far intervenire la polizia di Tivoli questa mattina intorno alle 5 è stato l’ex compagno che, non trovandola a casa, è andato a cercarla in quella baracca. Quando ha visto la donna, in stato di choc, seminuda e con ferite al volto, con i due uomini, ha chiamato subito la polizia. La donna è stata poi soccorsa da un’ambulanza del 118 e portata all’ospedale di Tivoli dove sono state effettuate le visite previste in questi casi. Sulla base della denuncia della donna è scattato il codice rosa e gli investigatori stanno lavorando per ricostruire la nottata.