Concorsi truccati, agli arresti domiciliari anche un docente dell’università di Cassino

Spread the love
C’è anche un docente dell’Università di Cassino tra i sette docenti di diritto tributario finiti agli arresti domiciliari con le accuse di corruzione nell’ambito di un’inchiesta sui concorsi truccati. Si tratta del professore Giuseppe Maria Cipolla, docente ordinario di diritto tributario dal 2006 presso l’ateneo della città martire.
Lunedì 25 Settembre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.