AGI –  “Chi sostiene questo governo non è un ‘responsabile’, è un complice”. Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, dopo il voto di fiducia alla Camera. 

 “Ormai c’è il ‘senatore Ikea’: monti, smonti a seconda delle esigenze – ha sottolineato il leader della Lega –  uno che cambia idea in un quarto d’ora non è un ‘responsabile’, è  un complice. Chi salva il governo che ha creato più disastro nel mondo occidentale pensa alla poltrona”. 

Non arrivano alla maggioranza assoluta, chi non ce l’ha si deve dimettere – è convinto Salvini –  poi Conte non lo farà, perché ha la faccia multicolor… diciamo cosi”.