Edoardo Stoppa, l’amico degli animali, tenta di intervistare un uomo sospettato di maltrattamenti ai cani denunciato dai vicini. Scattano gli accertamenti dei carabinieri

AVEZZANO. Una troupe del tg satirico “Striscia la notizia” è stata aggredita ad Avezzano da un uomo. Edoardo Stoppa, l’amico degli animali, è arrivato in città dopo una segnalazione. Nell’appartamento di una palazzina in via Infante ci sono diversi cani. Stando alla denuncia dei vicini, gli animali vivono in condizioni igieniche precarie e in tutto l’edificio si avverte un cattivo odore.
La trasmissione è andata in onda venerdì sera su Canale 5, mentre il blitz di Stoppa risale a martedì scorso. Il proprietario di casa si è scagliato contro l’inviato del tg satirico e contro una operatrice di ripresa, inseguendoli prima sulle scale e poi in strada, “armato” con un bastone.
I carabinieri della compagnia di Avezzano, agli ordini del nuovo capitano Pietro Fiano, stanno compiendo delle verifiche su quanto accaduto in via Infante. Ai militari non risultano denunce fatte in passato. Insieme ai forestali, si sta cercando di capire se si ravvisa il reato di maltrattamento agli animali. (r.rs.)