Visite Articolo:
110

“Nel condannare in modo fermo i vili atti ai danni ieri della sede della CGIL di Bari e oggi, alla sua segretaria generale Gigia Bucci destinataria di un inqualificabile attacco neonazista via web, esprimo piena solidarietà a lei, al segretario Gesmundo e all’intero sindacato e auspico che le Autorità competenti possano rapidamente individuare i responsabili ponendo fine a questa deriva di illegalità e inciviltà”. Lo dichiara il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.