Visite Articolo:
90

“L’approvazione alla Camera dei Deputati della legge delega in materia di spettacolo è un risultato importantissimo per l’intero comparto”. Lo dichiara la consigliera delegata alle Politiche Culturali Grazia Di Bari.

“Il provvedimento – spiega Di Bari – prevede, tra le altre cose, la redazione di un ‘Codice dello Spettacolo’ e la definizione di nuove norme per i contratti di lavoro degli operatori del settore. Parliamo di interventi non più procrastinabili, dal momento che il settore dello spettacolo è uno di quelli maggiormente colpiti dalla crisi dovuta a questi due anni di pandemia. Come Regione Puglia vogliamo continuare a dare il nostro contributo per la stesura del Codice dello spettacolo, lavorando con le altre Regioni in sede di Conferenza delle Regioni e sulla base degli ordini del giorno proposti dalla Commissione Cultura e approvati dal Parlamento. Dopo la fase emergenziale si apre un nuovo capitolo dedicato alla programmazione, per dare vita a una riforma attesa da anni, sulla quale continueremo a lavorare, confrontandoci con tutti gli operatori dello spettacolo e con le forze sociali.”