Visite Articolo:
38

Si terrà nella suggestiva cornice di Monopoli dal 25 febbraio al 20 marzo 2022 la nuova edizione del Sudestival, il festival lungo un inverno, progetto dell’Associazione Culturale Sguardi, fondato e diretto da Michele Suma. Il festival, afferente all’Apulia Cinefestival Network e all’AFIC, viene realizzato con il sostegno e il patrocinio della Regione Puglia, del MIC e della Città di Monopoli, e col patrocinio dell’UNIBA e del Conservatorio “Nino Rota” di Monopoli. Il Sudestival è il primo e unico festival di cinema italiano in Puglia che si svolge in inverno, divenuto in ben ventidue edizioni il punto di riferimento per le opere prime e seconde della produzione nazionale di qualità.

15 giorni di festival, 39 proiezioni, 5 sezioni, 7 premi e 34 ospiti sono alcuni dei numeri dell’edizione 2022 che, nonostante le difficoltà dovute alla pandemia, torna in presenza, riportando al pubblico la centralità e la bellezza del cinema, della sala e dei numerosissimi incontri con i più importanti professionisti del settore.

Ad inaugurare il festival la proiezione di GHIACCIO, il film diretto da Fabrizio Moro e Alessio De Leonardis con Giacomo Ferrara e Vinicio Marchioni. Ospiti in sala il regista Alessio De Leonardis e la produttrice Francesca Verdini.

Da sempre attento ai giovani, il Sudestival conferma anche quest’anno la sua mission educativa e formativa del pubblico del domani, portando, nel cuore della Puglia, lungometraggi, corti e documentari che non sarebbero mai arrivati attraverso i circuiti distributivi tradizionali. La maggior parte delle pellicole, infatti, sono anteprime, nazionali e regionali, aperte al pubblico e ai giovani studenti che saranno direttamente coinvolti attraverso la Giuria Giovani, composta per la maggior parte dagli studenti del Liceo “Galilei-Curie” di Monopoli, pilastro da sempre della presenza giovanile. Sempre dedicate ai giovani – ma non solo– sono le Masterclass di questa edizione, momento esclusivo di incontro e di arricchimento, che si apriranno il 25 febbraio alla presenza del montatore Marco Spoletini (Pinocchio) per poi proseguire con il regista e sceneggiatore Claudio Cupellini (La terra dei figli), l’animatore e illustratore Marino Guarnieri (Gatta Cenerentola) e concludersi con lo sceneggiatore Salvatore De Mola (Il commissario Montalbano).

Insieme alle Masterclass, cuore pulsante del festival, l’edizione 2022 si articola in altre 4 sezioni: la sezione Concorso Lungometraggi, la sezione Sudestival in Corto, la sezione Concorso DOC, e l’imperdibile Retrospettiva “Gli Imprescindibili”, dedicata all’inimitabile Nino Manfredi che vedrà la presenza del figlio Luca a inaugurarla con L’avventura di un soldato, sua assoluta prima esperienza da regista.