Visite Articolo:
24

Al BITESP, la Borsa del turismo esperenziale, di Venezia si è tenuta, nei giorni scorsi, la conferenza finale del progetto Interreg Adrion Thematic, coordinato dall’Università degli Studi della Basilicata, con l’obiettivo principale di promuovere lo sviluppo di un’economia turistica sostenibile e accessibile basata su risorse naturali, culturali e storiche nell’area Adriatico-Jonica.

Alla Borsa di Venezia ha partecipato Apt Basilicata che, tra le altre cose, ha realizzato anche un progetto pilota nell’ambito del cicloturismo.

“L’app Basilicata FreeToMove – afferma il direttore generale di Apt Basilicata, Antonio Nicoletti – è stata definita dall’ex ministro al Turismo, Massimo Garavaglia un esempio di come le destinazioni dovessero reagire alla pandemia. L’itinerario Matera – Pietrapertosa ha vinto l’Oscar Italiano del Cicloturismo. Mentre il campione del mondo Alessandro Ballan, ospite per un’azione di promozione degli itinerari, ha definito l’intera Basilicata un territorio “naturalmente ciclabile”. E anche l’ultimo step, con una simulazione immersiva dell’itinerario Pollino – Maratea, sembra davvero ben riuscito, almeno a giudicare dalle espressioni di chi l’ha provato”.