«26’000 franchi pubblici per un aperitivo, è vergognoso»

Spread the love

Aron D’Errico chiede al Municipio di Locarno di azzerare i contributi finanziari della Città per i rinfreschi del Festival del film del 2017 e di dirottare questa somma nel sociale….

LOCARNO – Alla luce del consuntivo 2016 del Comune di Locarno, dal quale emerge come siano stati spesi 25’920 franchi per organizzare l’aperitivo del Festival del Film, il consigliere comunale Aron D’Errico (Lega dei Ticinesi) ha deciso di inoltrare un’interrogazione al Municipio.

Nell’atto parlamentare, oltre a denunciare il «vergognoso spreco di denaro pubblico», D’Errico chiede di azzerare il contributo finanziario della Città di Locarno per il rinfresco del Festival del film del 2017, dirottando i soldi nel campo della socialità per «aiutare i locarnesi in difficoltà economica».

Infine, il consigliere comunale chiede che gli venga fornito un elenco con tutti i rinfreschi ed aperitivi organizzati nel 2016, che hanno portato la spesa totale del Comune dai 50’000 franchi messi a preventivo ai 77’692 del consuntivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.