Spezzatino con le cipolle Borettane, un secondo di carne a lenta cottura da preparare già dalla mattina e poter consumare sia a pranzo che a cena. Una preparazione che renderà la carne così tenera che si scioglierà in bocca. In questa ricetta abbiamo aggiunto anche le cipolle borettane che con lo spezzatino si sposano benissimo ma potete farne tranquillamente a meno se non di vostro gusto e sostituirle con altre verdure oppure con delle patate. Vediamo quindi come si prepara.

Spezzatino alla Siciliana, Ingredienti:

  • 400 g Bocconcini di scottona
  • 360 g Cipolle borettane
  • 1 Bicchiere Passata di pomodoro
  • ½ Bicchiere Vino rosso secco
  • 2 Spicchi d’aglio
  • 3 Foglie di alloro
  • 6 Grani di pepe
  • Noce moscata q.b.
  • Olio Extravergine di Oliva q.b.
  • Sale q.b.

PROCEDIMENTO

Per prima cosa recuperiamo una cipolla e mondiamola, eliminando le estremità e la buccia.Tagliamola poi in fettine e sminuzziamola finemente. Raccogliamo il trito così preparato in una scodella e teniamolo da parte. Ci servirà nei prossimi step della preparazione. Poniamo ora sul fuoco una padella e una pentola dai bordi alti e versiamo in entrambe un giro abbondante di olio extravergine di oliva.Versiamo quindi 400g di bocconcini di scottona nella pentola e iniziamo a rosolarli delicatamente, mescolando di tanto in tanto.

Contemporaneamente, buttiamo in un’altra padella 360g di cipolle borettane e saltiamole a fuoco vivo. Giriamole periodicamente, in modo da scottarle su tutta la loro superficie. Copriamo poi con un coperchio e lasciamo cuocere 2 o 3 minuti. Quando le cipolle borettane sono leggermente dorate in superficie, trasferiamole nella pentola assieme ai bocconcini di carne. Sfumiamo il tutto con mezzo bicchiere di vino rosso secco e lasciamo cuocere, fino a quando l’alcol non è completamente evaporato.

Nel frattempo mettiamo nuovamente sul fuoco la padella, in cui avremo precedentemente aggiungo un filo di olio extravergine di oliva.Versiamo al suo interno la cipolla tritata, preparata all’inizio di questa ricetta e lasciamola appassire a fiamma media. Diventerà la base del nostro sugo di pomodoro. Aggiungiamo quindi due spicchi d’aglio interi e privati della buccia. Evitare di tagliarli, o schiacciarli, ci permetterà di donare al nostro spezzatino un gradevole aroma, senza che risulti eccessivo. Non appena la cipolla appare dorata e ammorbidita, versiamo nella padella un bicchiere di passata di pomodoro. Mescoliamo e amalgamiamo gli ingredienti.

Scottiamo il sugo per qualche secondo e diamo profumo aggiungendo tre foglie di alloro. Lasciamo andare un minuto o due a fuoco basso, mescolando costantemente, in modo da non bruciare la passata. Versiamo quindi il sugo nella padella e uniamolo allo spezzatino con le cipolle. Mescoliamo il tutto, per amalgamare e insaporire la nostra preparazione. Aromatizziamo lo spezzatino aggiungendo 6 grani di pepe nero interi. Regoliamo poi di sale e completiamo con un pizzico di noce moscata. Nel caso in cui non amaste questa spezia, potrete tranquillamente ometterla dalla ricetta.

Lo spezzatino con le cipolle borettane è praticamente pronto, non ci resta che farlo cuocere a lungo in modo lento e delicato, per rendere la carne tenera e saporita. Per far ciò versiamo, quindi, due bicchieri abbondanti di acqua nella pentola e mescoliamo. Copriamo poi con un coperchio e abbassiamo la fiamma quasi al minimo. Lasciamo cuocere il tutto per almeno un’oretta. Un accorgimento importante: durante la cottura l’acqua – ovviamente – evaporerà un po’ alla volta, facendo così asciugare lo spezzatino.

Vi raccomandiamo, di conseguenza, di tenere sempre sotto controllo gli ingredienti e di aggiungere mezzo bicchiere d’acqua ( meglio calda) ogni tanto per mantenere sufficientemente liquido il sugo di cottura. Giocando sulla quantità di acqua utilizzata, inoltre, potrete regolare la densità del sugo che accompagnerà il vostro spezzatino. Lo spezzatino con le cipolle è finalmente pronto. Servitelo subito ben caldo

spazzetino piuricette