SORA – ADDIO UNIVERSITÀ, ECCO LA NOTA DELL’ATENEO

a notizia è ufficiale. Il polo universitario di Sora chiude battenti. Dopo il Tribunale, il Volley trasferito a Frosinone, il cinema, ecco l’ennesima sconfitta per la città volsca. Di seguito lA nota dell’Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale.

A seguito di ufficiale richiesta da parte del Comune di Sora, l’Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale ha deciso di concedere temporaneamente l’utilizzo di alcuni spazi del Palazzo Cesare Baronio, sede del polo didattico dell’Ateneo a Sora, per ospitare otto classi del Circolo didattico “Ruggeri” (scuola per l’infanzia e primaria) della città.

Nell’ottica di uno spirito collaborativo tra istituzioni territoriali, il Rettore non ha avuto dubbi nell’accogliere positivamente la richiesta del Comune, considerata la necessità di fornire agli alunni della scuola interessata una sede idonea a consentire il regolare inizio delle attività didattiche.
Per evidenti motivi non risulta opportuna la contemporanea presenza nella stessa struttura di attività universitarie e scolastiche. Di conseguenza, nei prossimi mesi, gli uffici amministrativi e le attività dell’Università tuttora in essere presso il Polo di Sora saranno riportate nella sede di Cassino.
Pertanto, la gestione della struttura, delle utenze e della manutenzione della sede del Palazzo Baronio saranno per i prossimi mesi di competenza comunale>.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *