di Raffaella Troili
E’ stato ritrovato il bambino di 3 anni che si era perso nel parco della Caffarella. Il bambino australiano, figlio di stranieri che vivono a Roma, era in gita con altri bambini con un’associazione.  L’educatrice che probabilmente lo aveva in consegna è in stato confusionale. Il bambino secondo le prime indicazioni esarebbe sparito vicino al circolo Quo Vadis.  Abita nei pressi del parco, e anche a casa si sono concentrate le ricerche di polizia e carabinieri.


La questura ha mobilitato anche i reparto a cavallo e in bici. Il piccolo era nella fattoria didattica quando si è allontanato. Una ventina di volanti oltre a due elicotteri hanno circocritto il perimetro del parco. È stato ritrovato nei pressi del Ninfeo di Egeria, stava bene non c’è stato bisogno dell’intervento dl 118. I poliziotti lo hanno individuato mentre percorreva a ritroso il percorso che fa con genitori per tornare verso casa sull’Appia Pignatelli.