EXITO STYLE

rigatoni-alla-sporcacciona,-una-carbonara-rossa-super-cremosa-con-l’aggiunta-di-un-ingrediente-speciale.-pronti-in-10-minuti

Rigatoni alla Sporcacciona, una carbonara rossa super cremosa con l’aggiunta di un ingrediente speciale. Pronti in 10 minuti

rigatoni alla sporcacciona

Piatto sostanzioso e buonissimo. Non è sicuramente un piatto estivo, ma è sicuramente un piatto che sazia e riempie lo stomaco. Un mix di sapori e consistenze: diciamo che come esclamerebbe il buon Giorgione ( lo chef) questo è un bel piatto laido, unto, che lascia il segno in pratica. Ma andiamo a vedere come si cucina e quali sono gli ingredienti.

Ingredienti

  • Rigatoni 400 g
  • Guanciale 300 g
  • Salsiccia di maiale 300 g
  • Pecorino romano grattugiato
  • Pomodorini in scatola 350 g
  • Olio extravergine d’oliva
  • Tuorli di uovo 4

Come si prepara

Questo piatto si prepara davvero in una manciata di minuti, per questo potete cominciare a mettere l’acqua in pentola e accendere la fiamma per portarla ad ebollizione. Mentre la pentola è sul fuoco pensiamo al condimento. Prendiamo il guanciale e tagliamolo a striscioline ( non è importante la misura). Prendiamo poi la salsiccia ed eliminiamo il budello che c’è attorno.

Prendiamo una padella e facciamo un giro d’olio: facciamo scaldare e inseriamo la salsiccia sbriciolata e le listarelle di guanciale. Lasciamoli rosolare per circa 10/12 minuti in modo che tutto il grasso possa uscire: lasciate il fuoco medio e girate di tanto in tanto. Versate poi poi i pomodorini nella padella e facciamo in modo che il liquido si asciughi per poi formare una salsa bella densa.

Passiamo ora ai tuorli: versiamoli in una ciotola e aggiungiamo il pecorino grattugiato. Prendiamo una frusta e formiamo una cremina. Cercate di non aggiungere sale dato che è prevista una quantità di sale sia nel pecorino che nel guanciale. Ora siamo pronti per amalgamare tutti gli ingredienti. Scolate la pasta ( che intanto avrete calato nell’acqua salata) e conservate un po’ di acqua di cottura. Inserite la pasta nel tegame dove avete cucinato il sugo. Spegnete la fiamma e continuate a mescolare: fate in modo che la temperatura scenda. Dopo circa un minuto abbondante versate anche la cremina di tuorli. Unite altro pecorino e servite.

POST A COMMENT